La storia del Jazz a La Tenda con il trombettista Gabriele Mitelli

È O.N.G. “Crash” il nuovo progetto del trombettista bresciano Gabriele Mitelli che sarà in concerto alla Tenda di viale Monte Kosica lunedì 30 aprile, alle 21, a ingresso libero, nell’ambito della rassegna “Arts & Jam” e in occasione dell’International jazz day. Il concerto recupera quello in programma l’1 marzo, annullato a causa delle avverse condizioni meteo che non avevano permesso ai musicisti di raggiungere Modena. “Arts & Jam” è organizzata dall’associazione Muse e JazzOff Produzioni, con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Modena e del Centro Musica del Comune di Modena.

Realizzato da Gabriele Mitelli in quartetto con Enrico Terragnoli alla chitarra, Gabrio Baldacci, alla chitarra baritono, Cristiano Calcagnile alla batteria, O.N.G. “Crash” è un progetto dal titolo misterioso ma che racchiude un ricordo importante per l’artista: contiene infatti numerosi riferimenti a brani di artisti che hanno segnato la crescita musicale di Mitelli, come “A tratti” dei Csi, “Sleep talkin” di Ornette Coleman o “Liquidity” du Sun Ra, che entrano nelle composizioni originali del trombettista attraverso ampie sezioni di improvvisazione dando così la possibilità all’ensemble di esprimere tutte le sue potenzialità timbriche, ritmiche e melodiche.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • fino a domani
    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento