"Il malato immaginario", la Compagnia Il Poggio alla sesta edizione di Teatramo

Cantieri Culturali Elfo e Amministrazione Comunale di Nonantola presentano la Compagnia IL POGGIO nella commedia brillante "Il Malato Immaginario" di Moliere. Regia di Valerio Secchieri. Appuntamento il 29 febbraio alle ore 21 al teatro Troisi di Nonantola.

Argan, uomo ricco, taccagno ed ossessionato dalla propria salute, convinto di essere ormai prossimo alla morte, decide di far sposare sua figlia Angelica a Tommaso, goffo e pedante figlio di un illustre medico, così da assicurarsi gratuitamente cure e assistenza ed allontanare l’istante del trapasso.

Angelica però ama Cleante, e quindi per il suo futuro ha ben altri romantici progetti. Ed altri progetti ha anche Clarice, seconda moglie di Argan, che invece per malcelati secondi fini vorrebbe Angelica spedita in convento. E’ inevitabile che con questi presupposti, l’ipocondriaco ed egoista Argan si ritrovi ben presto a combattere la sua battaglia solo contro tutti, tra strilli e piagnucolii, rabbie e scoramenti, accessi di collera e attacchi di panico, fintanto che….. per ricondurlo alla ragione e forse anche alla guarigione, suo fratello Beraldo e la serva Tonina non si fanno venire… un’idea!

Info 3355881505 - Tutto il ricavato sarà devoluto per i progetti di solidarietà Elfo illustrati nella serata

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento