Campogalliano, al Museo della Bilancia inaugurazione della mostra sul professore bilanciaio Alberto Berselli

Sabato 10 dicembre, a soli sette giorni dalla cerimonia di intitolazione della biblioteca comunale a Edmondo Berselli, Campogalliano continua a dedicare occasioni di memoria alla famiglia del noto giornalista. Alle ore 11,30 viene infatti inaugurata, al Museo della Bilancia di via Garibaldi 34/a, la mostra “Berselli Alberto, il bilanciaio professore”, per raccontare la storia del padre di Edmondo, che assieme a tanti altri ha contribuito a creare un pezzo di identità di Campogalliano, in quanto “città della bilancia”.

Alberto Berselli fu un dipendente della Crotti e concorse alla crescita dell'azienda, lavorando nello stabilimento aperto a Rovereto di Trento negli anni '50. Fu talmente appassionato al suo lavoro da registrare un proprio marchio di fabbrica col quale realizzare, nel tempo libero, alcuni strumenti per pesare.
La produzione di bilance e strumenti per pesare è diventata un tratto distintivo di Campogalliano, un paese che da oltre un secolo e mezzo produce ed esporta in tutto il mondo "arnesi" con cui "misurare pezzi di mondo". In “Quel gran pezzo dell'Emilia” Edmondo Berselli scrive: “Normale [...] che una frazione di bilanciai [...] dato l’umanesimo socialista e l’amore per il mestiere, [concluse] che valeva la pena di mettere su un museino della bilancia che è un gioiello di storia della civiltà materiale, per un verso, ma anche un incommensurabile tributo laico alla sostanza del lavoro, e a quell’esattezza che ha piegato l’acciaio per farne un arnese con cui misurare pezzi di mondo."

L'iniziativa viene realizzata in collaborazione con ABC Bilance e, in particolare, con il contributo di Ilario Pietri, che di Berselli fu giovanissimo allievo, e che sarà presente insieme alla sindaca Paola Guerzoni, a Giuseppina Berselli e a Marzia Barbieri Berselli. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento