La storia che incontra la storia: il futurismo alla Drogheria Roteglia di Sassuolo

Sabato 9 novembre, alle ore 19:00, la storica bottega di Piazza Garibaldi risuona di nuovi echi storici con la mostra-evento: “Impronte futuriste – Esperienze ardite a Sassuolo”, patrocinata dal Comune di Sassuolo.  Ad aprire la serata la voce calda di Laura Solieri, giovane giornalista modenese, già pluripremiata per i suoi scritti, che sulle note di musiche anni’20 leggerà le proprie poesie nella cornice del portico di Piazza Piccola.

Un invito ad entrare nell’intrepida atmosfera del movimento avanguardista e proseguire all’interno della Drogheria, eccezionalmente allestita con le stampe di Giovanni Korompai, il pittore che negli anni ’50 tentò “romanticamente” di rifondare la corrente futurista. Ad illustrarne storia ed intenzioni sarà il curatore della mostra Alessandro Mescoli, esperto d’arte, promotore di nuovi linguaggi espressivi e di comunicazione.

In contrapposizione allo stile lineare di Korompai, il quadro “Sole di settembre” di Guido di Montezemolo con i suoi forti contrasti di luce, esposto alla XIV Biennale di Venezia nel 1924 e proprietà dell’antiquario Sergio Bianchi, che ci omaggerà, inoltre, di un esemplare in maiolica policroma di Giovanni Maria Rubbiani della fine del 1800.

Si finisce in dolcezza con un assaggio del versatile Sassuolino Roteglia 1848 abbinato a “L’Africano”, una delle specialità della rinomata pasticceria Gollini di Vignola, mentre sarà possibile toccare con mano le fatture originali della Drogheria Roteglia, datate 1919-1929. In un’immaginaria tensione fra presente e passato, l’intento della serata è quello di rivivere momenti artistici importanti in un’atmosfera piacevole di ritrovo, dialogando sulla creatività e la sua forza motrice.

Evento ad ingresso gratuito - per info 348 9052399

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento