"Le donne di buon umore" in scena al Teatro Cittadella

Sabato 18 giugno, alle ore 21.15 al teatro Cittadella di Modena, l'Associazione Anfitrione presenta lo spettacolo di fine corso degli allievi attori del 3° anno del laboratorio di Didattica Teatrale diretto da Andrea Ferrari, intitolato "Le donne di buon umore" commedia del 1758 del commediografo Carlo Goldoni.

È la versione in lingua italiana dell'opera in vernacolo veneziano de "Le morbinose" dal gergo "avere il morbino" cioè il carattere gioviale, allegro: donne che si sanno divertire e che contagiano chi le frequenta e chi gli sta intorno. Goldoni da sempre molto attento a sviluppare i caratteri dei propri personaggi, specie quelli femminili, si pensi a Mirandolina ne "La locandiera", si concentra sul rapporto uomo-donna, prendendo come pretesto la ricorrenza del Carnevale, dove "ogni scherzo vale!" accresce la sottomissione dell'uomo che viene così beffeggiato, ma dove, alla fine, l'amore trionfa nella coppia.

La pièce ambientata a Venezia, racconta le vicissitudini del conte Rinaldo, milanese, che si trova nella città lagunare in occasione delle festività carnevalesche, il quale diventa facile preda delle dame del luogo che decidono di burlarlo, ma dove una di loro ne rimarrà innamorata. Intrecci, beffe, beffati ne fanno un'opera fresca e piacevole nel suo insieme, divertente e comunque attuale pur avendo più di due secoli e mezzo di vita. Sul palco, Christian Turci, Claudia Vezzelli, Eleonora Silvestri, Emanuela Euclidi, Federica Genesini, Giulia Valerio, Lorenzo Benatti, Lorenzo Cornia, Luigi Valerio, Matteo Ferrari, Simona Ferrari. Per questo terzo anno di corso, gli allievi-attori si cimentano con uno degli autori più prolifici della drammaturgia europea: Carlo Goldoni, di origini modenesi, anche se i natali sono stati veneziani. L'autore ha rivoluzionato il teatro italiano e le sue maschere, attuando una "riforma" che ha permesso a tutta la drammaturgia di rivalorizzare il testo dello spettacolo dopo la grande e fortunata stagione dei comici della Commedia dell'Arte, dove il Teatro era prevalentemente "improvvisato".

Al termine della serata, sul palcoscenico, saranno consegnati gli attestati di frequenza, con possibilità di accedere al gruppo Master. L'evento ha il Patrocinio del Quartiere 4 del Comune di Modena, in collaborazione con l'Associazione Nonsoloscuola. Il nuovo laboratorio di Didattica Teatrale, per la sua quattordicesima edizione, riprenderà martedì 4 ottobre. Sono già aperte le iscrizioni. Per informazioni, visione del calendario e programma, consultare i siti: www.andrea-ferrari.info oppure scrivere una mail a didatticateatrale@hotmail.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "A la Dmanga dap mezdé", rassegna di spettacoli dialettali a Castelnuovo

    • dal 12 gennaio al 2 febbraio 2020
    • Circolo Arci Ex-Stazione
  • Allo Storchi "Ditegli sempre di sì" di Eduardo De Filippo con la regia di Roberto Andò

    • dal 23 al 26 gennaio 2020
    • Teatro Storchi

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento