Michelangelo e il Novecento, sculture in mostra ai Giardini Ducali

Pietà Jan Fabre

Inaugura giovedì 19 giugno alle 21 alla Palazzina dei Giardini di Modena in corso Canalgrande “Michelangelo e il Novecento”, sezione modenese della mostra promossa dalla Fondazione Casa Buonarroti di Firenze e dalla Galleria civica di Modena nel 450° anniversario della morte dell’artista. Mentre nella sede fiorentina sono state raccolte opere dagli inizi dello scorso secolo agli anni Settanta, la Palazzina dei Giardini ospita i risultati più recenti dell’influenza esercitata da Michelangelo sugli artisti contemporanei, giungendo fino ai nostri giorni.

La sezione modenese – presenti anche due disegni di Michelangelo prestati da Casa Buonarroti – è incentrata solo e soltanto sulla scultura e, in particolare, su alcune opere iconiche che hanno attraversato tempo, spazio, linguaggi e poetiche: la Pietà di San Pietro, il David, lo Schiavo morente, il Mosè.

La mostra di Modena, che apre quasi in contemporanea con la sezione fiorentina (18 giugno - 20 ottobre), si chiuderà il prossimo 19 ottobre. È aperta gratuitamente dal 20 giugno all'11 settembre dal giovedì alla domenica dalle 19 alle 23; aperture straordinarie sabato e domenica 21 e 22, 28 e 29 giugno dalle 17 alle 23; dal 17 settembre al 19 ottobre da mercoledì a venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30; sabato e domenica dalle 10.30 alle 19.30; in occasione del Festivalfilosofia, venerdì 12 settembre dalle 9 alle 23; sabato 13 dalle 9 all'1, domenica 14 dalle 9 alle 21.

VISITE GUIDATE - Sabato 21 giugno alle 19, alla Palazzina dei Giardini, in corso Canagrande a Modena, Marco Pierini, direttore della Galleria civica di Modena e curatore con Emanuela Ferretti e Pietro Ruschi della mostra "Michelangelo e il Novecento", condurrà una visita guidata gratuita alla sezione modenese della mostra. Giovedì 10 luglio alle 23, a conclusione di un incontro pubblico previsto a partire dalle 21 nell'ambito delle iniziative organizzate dall'assessorato alla Cultura del Comune di Modena nell’ambito dell'Estate modenese, è in programma una seconda visita, sempre condotta da Marco Pierini, accompagnato dagli altri due relatori della serata, Emanula Ferretti e Tommaso Mozzati.

Basata su un progetto scientifico comune e accompagnata da un catalogo unico, l’esposizione, realizzata per la sede fiorentina con i contributi determinanti dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e dell'Associazione MetaMorfosi di Roma e, per la sede modenese con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna è inserita ufficialmente nelle celebrazioni per il 450° anniversario della morte di Michelangelo, ed è a cura di Emanuela Ferretti, Marco Pierini e Pietro Ruschi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l'intera carriera

    • dal 23 marzo al 25 agosto 2019
    • MATA - Ex Manifattura Tabacchi
  • Storie d'Egitto, in mostra la raccolta egizia riscoperta

    • dal 16 febbraio al 7 luglio 2019
    • Musei Civici - Palazzo dei Musei
  • "Pop Therapy. Lo spirito rivoluzionario della figurine Fiorucci" in mostra al Museo della Figurina

    • dal 9 marzo al 25 agosto 2019
    • Palazzo Santa Margherita

I più visti

  • Un weekend alla scoperta dei canali sotterranei e della storia di una "città d'acqua"

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • Centro Storico
  • Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l'intera carriera

    • dal 23 marzo al 25 agosto 2019
    • MATA - Ex Manifattura Tabacchi
  • Giornate Nazionali dei Castelli, apertura straordinaria del Castello di Monfestino

    • Gratis
    • dal 22 al 23 giugno 2019
    • Castello di Monfestino
  • Storie d'Egitto, in mostra la raccolta egizia riscoperta

    • dal 16 febbraio al 7 luglio 2019
    • Musei Civici - Palazzo dei Musei
Torna su
ModenaToday è in caricamento