Mondi arabi, la giornalista Fabina Sabahi a Carpi per parlare delle donne arabe

Fabina Sabahi sarà la protagonista di Islam e democrazia, il quinto appuntamento della rassegna Mondi arabi che si svolgerà giovedì 14 gennaio alle ore 21 presso l'Auditorium della Biblioteca Loria di Carpi. Nel corso della serata sarà presetato Noi donne di Teheran, un libro che, agiornato agli ultimi eventi e quindi all'elezione del presidente Rohani, ha per protagonista la capitale dell'Iran, un paese in transizione, fra passato e presente, metà orientale e metà occidentale, multiculturale e multireligioso, un mondo difficile da cogliere, per certi versi paradossale, contraddittorio, in cui le donne sono protagoniste in molti campi, ma i cui diritti sono troppo spesso negati.

Ingresso gratuito.

Al termine di ognuno degli incontri della rassegna sarà possibile visitare Volti e storie dalla Primavera araba, la mostra degli scatti di Aldo Soligno inaugurata lo scorso sabato 14 novembre.

CHI E' FARIAN SABAHI. Nata in Italia da padre iraniano e madre italiana, Farian Sabahi consegue il dottorato di ricerca in Storia dell'Iran presso la School of Oriental and African Studies di Londra. Ha insegnato presso le Università di Torino, Roma, Siena e Ginevra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 20 luglio 2020
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • "Self Help", torna a Modena il laboratorio di discussione per uomini separati

    • Gratis
    • dal 23 marzo al 18 maggio 2020
    • Sede CSI Centro Sportivo Italiano

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento