Al Consorzio Creativo gli "Amori" della letteratura

Il Consorzio Creativo di Modena, grazie alla sponsorizzazione di Commersald s.p.a., che è al nostro fianco in questa operazione culturale, ha potuto per la prima volta organizzare una rassegna letteraria che presenta scrittori di livello nazionale, oltre, quindi, il consueto cerchio cittadino e regionale: “ Il Consorzio oltre la Ghirlandina”.

L’attenzione da sempre riservata dai nostri soci alla presentazione di opere letterarie, ci ha indotti  ad impegnarci per portare, nella nostra città, nella nostra Bottega, in questa primavera del 2015, alcuni fra i più noti scrittori contemporanei e le loro opere. Si tratta di cinque autori, che, da fine marzo  a metà giugno, arriveranno a Modena per animare la nostra Bottega nei fine settimana: abbiamo già incontrato Carlo Martigli con La congiura dei potenti, Carlo Zanda con Una misteriosa devozione, Pippo Russo con Gol di rapina.

Sabato 16 maggio alle ore 17.20, presso la Bottega del Consorzio Creativo, in via dello Zono 5, a Modena, è la volta di Cristina Cabani, con il suo libro “Amori”. La storia della poesia d’amore è raccolta in questa piccola antolo­gia di trenta componimenti firmati dai più grandi versatori della letteratura italiana: da Petrarca a Boiardo; da Dante a Pascoli; da Montale a Gozzano; da Angiolieri a Bertolucci.

A presentare il libro della Cabani sarà ospite del Consorzio Michelina Borsari, direttore scientifico del Consorzio per il Festivalfilosofia, manifestazione che guida fin dalla prima edizione. A lei si devono la progettazione e la realizzazione della Scuola Internazionale di Alti Studi Scienze della cultura della Fondazione Collegio San Carlo di Modena, che ha a lungo diretto. Ha inoltre coordinato e diretto numerosi progetti di attività culturale, esperienze editoriali e premi letterari.
 
Sarà inoltre presente  l’attrice Isabella Dapinguente, che darà la sua voce ad alcuni fra i più significativi brani della raccolta.
 
Maria Cristina Cabani (Carrara, 1954) è professore straordinario di Letteratura italiana alla Facoltà di Lingue e letterature straniere di Pisa. Nel 1990-91 è stata Fellow presso The Harvard  University Center for Italian Renaissance Studies “Villa I Tatti” di Firenze. Dal 1998 al 2002 ha insegnato come professore associato alla Facoltà di Lettere dell’Università di Siena. Dal 2003 è Presidente del Dottorato di Ricerca in Studi italianistici dell’Università di Pisa. Fra i suoi studi:  Le forme del cantare epico-cavalleresco (Lucca, Pacini-Fazzi, 1987). Costanti ariostesche. Tecniche di ripresa e memoria interna nell'’Orlando Furioso” (Pisa, Scuola Normale Superiore, 1990),  Fra omaggio e parodia. Petrarca e petrarchismo nel “Furioso” (Pisa, Nistri-Lischi, 1990), Gli amici amanti. Coppie eroiche e sortite notturne nell’epica italiana (Napoli, Liguori, 1995), La pianella di Scarpinello. Tassoni e la nascita dell’eroicomico, Lucca, Pacini-Fazzi, 2000.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Healthytude", a Modena il 2° Convegno Nazionale di Oncoestetica

    • 29 settembre 2019
    • Forum Monzani
  • "Amori e relazioni nell'era del web", un convegno al Forum Monzani

    • 6 ottobre 2019
    • Forum Monzani
  • "Agenda ONU 2030", a Formigine un incontro sullo sviluppo sostenibile

    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Castello di Formigine

I più visti

  • Appennino walking, quattro trekking alla scoperta dell'appennino modenese

    • dal 9 giugno al 22 settembre 2019
    • Appennino Modenese
  • Enogastronomia e divertimento, inaugura a Castelvetro la 52° Sagra dell'Uva e del Lambrusco Grasparossa

    • Gratis
    • dal 15 al 22 settembre 2019
    • Centro Storico
  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
Torna su
ModenaToday è in caricamento