Castelvetro, apre la mostra Impressioni nel Colore

  • Dove
    Spazio Pake
    Via Cialdini
    Castelvetro di Modena
  • Quando
    Dal 12/07/2019 al 21/07/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

A Castelvetro sarà aperta nel weekend la mostra Impressioni nel Colore, a cura degli artisti della scuola di pittura "Atelier di Solignano"
La mostra sarà visitabile allo Spazio espositivo Pake di Via Cialdini fino al 21 luglio. La mostra documenta il percorso didattico/espressivo effettuato presso l'atelier di Solignano Nuovo attraverso una galleria di ritratti, figure, scorci di natura morta e brani di paesaggio realizzati con la tecnica della pittura ad olio e del pastello. Attraverso le diverse tecniche utilizzate i pittori partecipanti all'evento esplorano i vari aspetti della rappresentazione pittorica.

L'ATELIER DI SOLIGNANO offre un'occasione di incontro per chi conosce e pratica le arti visive, ma soprattutto propone attività ed esercitazioni per esordienti e per quanti da anni coltivano la passione per la pittura, ma mancano di un solido apprendistato sul disegno.Tutte le esercitazioni pittoriche avvengono sotto la guida dell'insegnante Marco Grimandi, in un ambiente adeguato alle necessità artistiche e fornito di materiale didattico, cavalletti e supporti. L'attività didattica è rivolta ai vari temi pittorici, in particolare al disegno della figura umana e al ritratto.

Marco Grimandi nasce a Bologna nel 1965. Compiuti gli studi al Liceo Artistico con Ugo Guidi e all'Accademia di Belle Arti con Emilio Contini egli si dedica da subito alla pittura ad olio che sviluppa, inizialmente, accanto a tecniche diverse come il trompe-l'oeil e la grafica per la ceramica. Una tappa significativa è l'incontro e la collaborazione, a partire dal '99 con il pittore e scultore Romano Pelloni di Carpi che lo avvicina al mondo dell'arte sacra: nel 2002 realizza le pale d'altare per la chiesa di Tressano di Castellarano e per il convento di S.Clelia di Carpi. Successivamente il ciclo di vetrate per Ligorzano di Serramazzoni e la grande pala d'altare per la chiesa della Sacra Famiglia di Modena. Da sempre presente con numerose mostre fra Carpi e Vignola, è qui la recente personale di Grimandi alla Galleria del Borgo nell'Aprile 2011, preceduta da due esposizioni bolognesi, alla Galleria del Colonna e alla De Marchi. Dal 2001 si dedica all'insegnamento di disegno e pittura operando con vari enti culturali, in particolare con l'Università Ginzburg e con l'associazione Segni di Colore di Modena. E' del 2008 la creazione a Spilamberto di un proprio Atelier di Pittura: laboratorio aperto al tirocinio di artisti e dedicato all'insegnamento di base del disegno e colore

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Bomporto, dieci giorni di festa per la tradizionale Fiera di San Martino

    • Gratis
    • dal 1 al 11 novembre 2019
  • Dalla street art alle celebrità modenesi, arriva la rassegna autunnale di Free Walking Tour

    • dal 21 settembre al 1 dicembre 2019
    • Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento