Dopo la Window Art inaugura in via Selmi la mostra personale di Roberto Pelillo

Si inaugura sabato 19 gennaio presso la nota boutique Avery Perfume Gallery in via Selmi a Modena, la prima mostra personale dell’anno dell’artista Roberto Pelillo dedicata alla natura ritrovata tra erbe, intrichi e animali, tra cui l’interpretazione personalissima del suo cavallo divenuto ormai iconico. 

L’iniziativa segue e porta avanti l’idea “Selmi Window Art” che il curatore Stefano Santachiara ha sviluppato con un gruppo di artisti nel mese di dicembre scorso, 12 artisti hanno lavorato sulle vetrine di via Selmi creando opere effimere di grande impatto negli esercizi commerciali di tutta la strada, creando un notevole interesse e promuovendo l’arte a diretto contatto con il pubblico.

Pelillo in dicembre si è espresso sulla grande vetrina di Avery dipingendo una coppia dei suoi inconfondibili cavalli e adesso si accinge ad inaugurare nelle sale interne una bella esposizione personale dove presentare anche i suoi temi naturalistici degli ultimi anni uniti alle 6 fragranze olfattive che Michele Mignone, direttore di Avery Perfume Gallery Modena, ha scelto di fare assaporare per l’occasione ai graditi ospiti.

La forte personalità del segno ha fatto apprezzare le opere di Pelillo sia agli amanti della natura viva e ventosa, sia dagli amanti di molte attività sportive. Il suo ormai famoso “cavallo” trova consenso per rappresentare di volta in volta la libertà, la fuga, la vittoria, ed è stato abbinato a molte manifestazioni della Ferrari Auto, tanto da essere inserito nel libro “Piloti che Gente” di Enzo Ferrari oltre ad essere pubblicato e battuto dalla Casa d’Aste Finarte nel 1988.

Oggi Pelillo propone e rielabora i temi naturalistici giovanili, dove gli animali, le erbe, i rami intricati, i grovigli vegetali, vogliono sottolineare l’esigenza, urgente, di recuperare le cose belle e sane di questo mondo a rischio disastro ecologico ambientale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Dalla street art alle celebrità modenesi, arriva la rassegna autunnale di Free Walking Tour

    • dal 21 settembre al 1 dicembre 2019
    • Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Arriva il Mercatino di Viale Storchi, luogo di incontro antidegrado

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Viale Storchi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento