"Movimenti": mostra di acquerelli

Sabato 19 maggio alle ore 18.00 presso la Saletta espositiva della Fondazione CRC – palazzo Bonasi - di Carpi (Corso Cabassi, 4 – di fianco al Duomo) si inaugura la mostra dell’acquerellista carpigiana LORENA GHIZZONI e di suoi allievi. Sarà presente l'artista

L'esposizione, col patrocinio di Città di Carpi, è organizzata dalla locale AISM (l’importante associazione onlus italiana per la ricerca e cura della sclerosi multipla che nel 2018 compie 50 anni) e quindi ha una duplice valenza culturale e sociale. Resterà aperta fino al 27 maggio coi seguenti orari: tutti i giorni (escluso lunedì 21 maggio) dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 16,30 alle 19,30 mentre nei giorni 20, 25 e 26 la mostra sarà visitabile anche di sera dalle 21 alle 23. L’ingresso è libero e gratuito.

Il percorso di un artista non è certo lineare. E’ chiaro da dove e quando comincia, ma i passaggi che segnano il suo cammino lo sono molto meno.
LORENA ha iniziato il suo lavoro artistico influenzata dagli insegnamenti tradizionali, del Liceo Artistico prima e dell’Accademia di belle Arti poi, che consistevano nel privilegiare il segno a scapito del colore.
Ciò nonostante, ella ha sempre privilegiato le SFUMATURE che riescono a cogliere, come fossero dei sospiri, gli STATI D’ANIMO e le EMOZIONI che ella vive.

Col tempo, la consapevolezza che il colore potesse essere autonomo dal segno, nell’esprimere uno stato d’animo, è diventata una esigenza.
Il MOVIMENTO è lo strumento capace di creare tonalità imprevedibili.
Le sfumature, lo sa bene chi dipinge ad acquerello, si ottengono semplicemente con poco pigmento e PIU’ O MENO ACQUA.
Quando questa miscela, UNICA ED IRRIPETIBILE nel tono e nell’intensità, viene stesa sul foglio quasi ad accarezzarlo, lascia all’artista la possibilità di intervenire SOLO COL MOVIMENTO del foglio, OSCILLANDOLO RIPETUTAMENTE.
Lorena scrive: “i colori si uniscono, si rincorrono e si allontanano, non servono più pennelli, SOLO MOVIMENTO….. E LE SFUMATURE appaiono, scompaiono, si formano e si modificano in un turbinio di esaltanti emozioni”.
Il segno perde la sua importanza, IL MOVIMENTO DEL COLORE è PROTAGONISTA, cattura l’attenzione dell’osservatore e ne avvolge sia lo sguardo sia l’anima. Continua Lorena: “nei colori mi trasformo e divento pigmento, sfumatura, trasparenza ed acqua…. E l’EMOZIONE è UNICA”.
Lorena Ghizzoni ha partecipato a mostre collettive e personali e cura corsi di acquerello presso enti e circoli locali. All’interno della mostra sarà presente anche uno spazio dedicato ad alcune opere di allievi del circolo ARCI Giliberti di Carpi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Al MEF la mostra “Ferrari Grand Tour", un viaggio ideale fra i cinque continenti

    • dal 18 febbraio al 31 maggio 2020
    • MEF Museo Enzo Ferrari

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Vignola, per tre weekend si terrà il “Mercato sperimentale Vignola Terre di Ciliegie”

    • dal 30 maggio al 14 giugno 2020
    • Ex Mercato Ortofrutticolo
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento