"Note e Arte nel Romanico", sonate e fantasie di flauto e chitarra a Riolunato

Prosegue la rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico” con il suo prossimo appuntamento che avrà luogo giovedì 22 agosto 2019, alle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino, a Castello di Riolunato.

Protagonisti della serata saranno il flautista Giuseppe Nova ed il chitarrista Claudio Piastra con “Sonate e fantasie”, un ricco e coinvolgente programma che metterà in luce le delicate sonorità del flauto accostate alle calde risonanze della chitarra. Il concerto sarà preceduto da una presentazione della Chiesa Parrocchiale di San Martino.

La rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico”, giunta alla sua XVIIesima edizione, ci accompagnerà per tutta l’estate con un ricchissimo programma di quattordici appuntamenti che si terranno nei luoghi sacri più suggestivi dei Comuni di Polinago, Fiumalbo, Pievepelago, Riolunato e Serramazzoni. La rassegna, nata nel 2002, si pone da sempre l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le ricchezze storiche e culturali dell’Appennino modenese come le antiche chiese, le pievi romaniche e gli oratori dei comuni ospitanti con l’aiuto di un programma musicale di alto livello.

Tutti i concerti della rassegna “Note e Arte nel Romanico” sono ad ingresso libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Vita dei grandi nella musica”: quattro appuntamenti per conoscere la musica classica

    • dal 27 gennaio al 6 aprile 2020
    • Centro 'Via Vittorio Veneto’

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento