Mafia Aemilia, una conferenza a Modena con Pizzarotti

La sezione modenese del partito “Italia in Comune” si presenta a Modena con un’iniziativa sulla legalità Lunedì 18 Marzo ore 20,45 sala Gorrieri Palazzo Europa Modena. L’iniziativa parte da un tema in parte rimosso e dimenticato dalla politica, ma che vogliamo caratterizzi il nuovo partito che vuole rimettere al centro serietà, responsabilità e competenze e che sul tema ha coinvolto uno dei massimi esperti, Avv. Vincenza Rando, membro dell'Ufficio di Presidenza Nazionale dell'Associazione “Libera contro le mafie” che ha seguito il processo Aemilia.

Titolo dell’iniziativa è: IL CASO AEMILIA E LE INFILTRAZIONI MAFIOSE NELL'EMILIA ROMAGNA. SITUAZIONE, PROBLEMATICHE E PROSPETTIVE.

Dibattito-confronto pubblico con esperti:

  • Introduce Roberto Adani, coordinatore ITALIA IN COMUNE Sezione Modena
  • Interviene l'on. Serse Soverini, coordinatore regionale ITALIA IN COMUNE
  • Conclude Federico Pizzarotti, Presidente Nazionale ITALIA IN COMUNE

"Partiamo a Modena con un’iniziativa sulla legalità, non solo perchè questo sia un tema caratterizzante il nostro partito, ma perchè le infiltrazioni mafiose in questa regione sono state il sintomo di una società che stava perdendo i suoi valori fondamentali, una società basata sul lavoro, la cultura e le tradizioni, il capitale sociale è cominciata a diventare una società che in alcune sue parti inseguiva la ricchezza, non il benessere che ha sempre caratterizzato questa regione, quello che si conquista con la fatica attraverso il passaggio tra le generazioni, ma la ricchezza spropositata, veloce ed immediata per la quale esiste una sola scorciatoia, quella dell’illegalità".

"Noi vogliamo con questa nuova forza politica riscoprire l’orgoglio di essere modenesi, gente che lavora con grande cultura tecnica, umanistica e sociale. Vogliamo ripartire con questo orgoglio: non è parlando di mafia che si infanga la reputazione di questa regione, è il silenzio che ci porterà via la possibilità di camminare a testa alta sulla nostra terra senza sprofondare. Il problema delle infiltrazioni mafiose in Emilia-Romagna è un problema di tenuta del nostro sistema sociale ed economico, l’unico in grado di garantirci sicurezza". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un ciclo di incontri culturali in centro storico con l'Associazione Porta Saragozza

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 maggio 2019
    • Centro Storico
  • Torna a Mirandola il Pro Memoria Festival. Conferenze e spettacolo sull'identità

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • Parco Piazza Matteotti
  • "Israele e Palestina: dov'è la frontiera?", conferenza a Nonantola

    • 30 maggio 2019
    • Circolo La Clessidra

I più visti

  • Un weekend alla scoperta dei canali sotterranei e della storia di una "città d'acqua"

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • Centro Storico
  • Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l'intera carriera

    • dal 23 marzo al 25 agosto 2019
    • MATA - Ex Manifattura Tabacchi
  • Giornate Nazionali dei Castelli, apertura straordinaria del Castello di Monfestino

    • Gratis
    • dal 22 al 23 giugno 2019
    • Castello di Monfestino
  • Storie d'Egitto, in mostra la raccolta egizia riscoperta

    • dal 16 febbraio al 7 luglio 2019
    • Musei Civici - Palazzo dei Musei
Torna su
ModenaToday è in caricamento