Profilo Donna, l'edizione 2015 nel segno di Expo e del gemellaggio con gli USA

La conduttrice Clarissa Burt

Che cosa hanno in comune un’esperta di finanza, una d’indagini statistiche, una collezionista d’arte, una giornalista e una regista oltre al fatto di essere donne? Aver assegnato al lavoro un ruolo determinante nella propria vita, conciliando, in un buon equilibrio, professione e vita privata, tanto da divenire figure esemplari per doti, talento, virtù e impegno. 

Questa motivazione alla base del Premio Internazionale Profilo Donna che si terrà venerdì 26 giugno, in piazza Calcagnini d’Este a Formigine, che vede come madrina d’eccezione Clarissa Burt. Il prestigioso riconoscimento, giunto alla XXVI edizione, ideato dalla giornalista modenese Cristina Bicciocchi e realizzato in collaborazione con il Comune di Formigine, intende premiare dieci donne, italiane e straniere, che si sono contraddistinte nei più diversi ambiti, moda, cultura, spettacolo, sport, imprenditoria, politica e impegno sociale.

Quest’anno il XXVI Premio Internazionale Profilo Donna andrà a:
Clelia Barini - Medico Chirurgo, esperta in Medicina Estetica e Scienza dell'Alimentazione, Biancamaria Caringi Lucibelli - Presidente Galà delle Margherite, Sharon Lecther - Certified Public Accountant, Revisore Legale di Mangament Globale, Esperta di Finanza, autrice dei best sellers “Think and Grow Rich for Women”,“Three feet from Gold“ e “Rich Dad Poor Dad” (Arizona), Silvia Nicolis - Presidente Museo Nicolis, Wilma Parmeggiani - stilista Pelletterie Parmeggiani, artigianato di lusso, Allyn Reid - Imprenditrice, Secret Knock, Sherpa Press, The Secret of Happiness (California), Linda Laura Sabbadini - Direttore del Dipartimento Statistiche Sociali e Ambientali ISTAT, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo - Presidente Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Barbara Stefanelli - Vice Direttore Corriere della Sera, Cinzia Th Torrini - Regista e Sceneggiatrice.

Due i temi portanti del Premio, Expo e uno Speciale gemellaggio con gli U.S.A, grazie al quale, fra le premiate troviamo anche due signore americane. Gemellaggio promosso da Clarissa Burt del Comitato d’Onore del Premio. Sarà, infatti, la nota attrice e modella statunitense a salire sul palco, allestito di fianco al castello, per annunciare l’evento.

La giornata prevede, al mattino dalle 9,30 alle 13, nella Sala del Consiglio Comunale, situata all’interno del Castello, il convegno ispirato ai temi di Expo, dal titolo “Cibo per il corpo e cibo per l’anima. Dalle eccellenze del food all’impegno sociale. Una responsabilità sociale e d’impresa per un mondo migliore” con illustri relatrici Le conclusioni saranno a cura dell'architetto Laura Villani, curatrice del progetto “Cantico Delle Creature” per il Padiglione Gruppo Coin Expo di Milano 2015.

Il convegno, intervallato dalla lettura di brani a cura dell’attrice Franca Lovino, rappresenta
un’occasione per riflettere, insieme a esperte del settore, sull’importanza del cibo e delle eccellenze del territorio, ma anche sulla salubrità degli alimenti che si portano in tavola. Al termine, visita alla mostra del pittore Adriano Venturelli, che inaugura mercoledì 24 giugno alle ore 19,00 nel Loggiato del Castello. 

La sera infine, all’ombra del Castello, in piazza Calcagnini d’Este, si svolge la cerimonia di gala per il conferimento del XXVI Premio Internazionale Profilo Donna, condotta da Cristina Bicciocchi, Presidente Premio Internazionale Profilo Donna, e Marco Senise, volto noto di Rete 4, che vedrà l'accompagnamento musicale della CB Band Orchestra. Durante la serata infine, sarà presentata al pubblico, attraverso la proiezione di alcune immagini, la mostra internazionale “Symbols, For Ever and Ever”, dell’architetto Laura Villani, che mette a confronto alcuni dei più celebri simboli di arte e design americani con altrettanto autorevoli e corrispondenti icone italiane.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • 51° Edizione del Carnevale dei Ragazzi di Piumazzo, due domeniche all'insegna del divertimento

    • Gratis
    • dal 23 febbraio al 15 marzo 2020
    • Piumazzo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento