Torna a Fanano la magia del Presepe Vivente, tra folklore e antichi mestieri

  • Dove
    Fanano
    Indirizzo non disponibile
    Fanano
  • Quando
    Dal 24/12/2018 al 24/12/2018
    18.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    fanano.it

Saranno oltre 250 i figuranti coinvolti nella quinta edizione del Presepe vivente di Fanano che si svolge quest’anno lunedì 24 dicembre, dalle ore 18, e in replica sabato 5 gennaio, sempre dalle ore 18. Una manifestazione che, ogni anno, porta sul territorio migliaia di visitatori, pronti a vedere da vicino 'la vita di una volta', dagli antichi mestieri al folklore della civiltà contadina.  

Il progetto è nato nel 2009 grazie all’iniziativa di alcuni cittadini fananesi che hanno deciso di raccogliere il sogno di un amico scomparso prematuramente, Giosuè Macchia, che voleva portare a Fanano, più in grande, il piccolo presepe vivente della frazione di Fanano, Canevare, organizzato dagli anni ’80.

«E’ una bellissima iniziativa – afferma il Sindaco di Fanano Stefano Muzzarelli – alla quale partecipo con entusiasmo con gli amici del Presepe, sia come lavoratore che come figurante. Una opportunità in più anche dal punto di vista turistico per tutta la nostra zona. Ringrazio ancora una volta il meraviglioso lavoro svolto da tutti i nostri volontari che gravitano intorno all'Associazione Presepe Vivente che, ogni volta, riescono a stupirmi».

Il Presepe, infatti, rappresenta l’aspetto sacro della manifestazione che riserva una attenzione particolare alla ricostruzione di antichi ambienti e mestieri come il falegname, il fabbro, il carraio, lo scalpellino, i battitori, i calzolai, il norcino, gli apicoltori, l'orafo, la lavorazione della terracotta e tanti altri. Queste lavorazioni saranno fatte in diretta da molti mestieranti, in modo da fare vivere  dal vivo a tutti queste bellissime atmosfere. 

La manifestazione coinvolge tutto il centro storico di Fanano che comprende “I Borghi”, rimasti inalterati da secoli, e la zona delle ville attorno via Badiola e Abà, corrispondenti alle antiche mura cittadine, messe a disposizione da famiglie che hanno donato per due giorni le proprie cantine, i propri giardini e scorci bellissimi accessibili al pubblico solo per questa occasione.

L’iniziativa fa parte del cartellone degli eventi del Natale sul Cimone promosso dai Comuni di Fanano, Sestola, Montecreto e Riolunato e dall’associazione turistica “Fanano è”.

NAVETTA IN FUNZIONE. Per chi vorrà venire a visitare il Presepe nei giorni del 24 dicembre e 5 gennaio da Sestola e Montecreto e non vorrà prendere la macchina, ci sarà in funzione il Christmas Bus, una navetta che collegherà i tre comuni dell'Appennino dal 24 dicembre al 6 gennaio. Per consultare gli orari del Christmas Bus, consultare il sito www.fanano.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Castelvetro si accende il Natale. Il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Castelvetro
  • Natale, Maranello si illumina a festa. Eventi fino all'Epifania

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Maranello
  • Il borgo di Castelvetro si trasforma in un teatro naturale con le favole dei fratelli Grimm

    • Gratis
    • dal 7 al 8 dicembre 2019
    • Castelvetro

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento