Supercinema Estivo, il programma di agosto e settembre 2016

  • Dove
    SuperCinema Estivo
    Viale Carlo Sigonio, 386
  • Quando
    Dal 22/07/2016 al 04/09/2016
    21.15
  • Prezzo
    5,50 euro (ridotto 3,50 euro per anziani, minori di 14 anni, soci Arci, Acli, Aics, Endas). L'abbonamento a 10 spettacoli a scelta ha un costo di 40 euro (ridotto 25 euro)
  • Altre Informazioni
    Sito web
    arcimodena.org
(foto @ilareal88)

Prosegue l’estate modenese con i migliori film sotto le stelle al SuperCinema Estivo di Modena, dove il 22 luglio si apre la seconda parte del programma con il meglio del cinema italiano, europeo e internazionale, il festival “Modena prime visioni” che porterà sotto la Ghirlandina alcune anteprime della prossima stagione come i vincitori del Festival di Cannes 2016: la Palma d’Oro “I, Daniel Blake” di Ken Loach e il premio come migliore regia “Un padre, una figlia” di Cristian Munglu. Anche ad agosto e settembre il venerdì, sabato e domenica a partire dalle 20.15 aperitivo con piatti a Km Equo a cura della Bottega d’Oltremare, che gestisce il bar.

Anteprime con il festival “Modena prime visioni” - Quello di quest’anno sarà un agosto ricco di anteprime con il festival “Modena prime visioni” che anticipa i titoli più interessanti della prossima stagione cinematografica e che quasi in contemporanea sono presentati nei maggiori festival internazionali. Si parte venerdì 19 agosto con “Il diritto di uccidere” di Gavin Hood, film che racconta la guerra al terrorismo dal punto di vista militare, giuridico e politico e che vanta un cast d’eccezione: Helen Mirren e Alan Rickman. Il 21 agosto arriva la commedia francese “Torno da mia madre” di Eric Lavaine, che racconta la famiglia e il ritorno, da adulti, nella casa dei genitori, preceduto alle 20.30 dalla proiezione dei corti vincitori del Nonantola Film Festival e dalla presentazione dell’edizione 2017 a cura di Elisa Monzani e Gianluigi Lanza. Il giorno successivo – lunedì 22 – anteprima quasi in contemporanea con il Festival di Locarno di “I, Daniel Blake” di Ken Loach, vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes, storia di solidarietà e difficoltà economiche e sociali nell’Inghilterra dei nostri giorni (film vietato ai minori di 18 anni). Mercoledì 24 agosto sarà la volta di “L’effetto acquatico” di Solveig Anspach, storia di colpi di fulmine, amore e bugie in una piscina. Ultimo appuntamento con le anteprime, venerdì 26 agosto, con “Un padre, una figlia” di Cristian Mungiu, premio per la miglior regia al Festival di Cannes, che racconta le conseguenze della scelta di un medico romeno che con una raccomandazione cerca di garantire un futuro diverso alla figlia, preceduto alle 20.30 dalla proiezione dei corti vincitori del Corti Vivi Fest e dalla presentazione dell’edizione 2017 a cura di Paolo Monti. 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO IN PDF

Il cinema italiano nella rassegna “Accadde Domani” - Torna la rassegna “Accadde Domani: un anno di cinema italiano”, in collaborazione con Fice Emilia Romagna e Regione Emilia Romagna, che presenta i più interessanti film e documentari della stagione appena trascorsa. Si parte il 23 luglio con “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti (anche il 10 e 27 agosto), rivelazione ai David di Donatello e primo vero film sui supereroi italiano, seguito lunedì 25 da “Assolo” diretto e interpretato da Laura Morante, che racconta con grazia e ironia il mondo delle cinquantenni single. Il 26 luglio arriva l’ultima opera del maestro Giuseppe Tornatore, “La corrispondenza”, film drammatico dal cast internazionale con Jeremy Irons e Olga Kurylenko, mentre il giorno successivo - mercoledì 27 – sarà proiettato “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, ultima opera del regista scomparso, presentato al Festival di Venezia 2015 e designato come film italiano agli Oscar, anche se poi non è entrato nella short list. Il 29 luglio torna anche “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, film sulle corse automobilistiche interpretato da Stefano Accorsi, mentre agosto verrà inaugurato – lunedì 1 – da “La pazza gioia” di Paolo Virzì (anche martedì 16 agosto), che ha riscosso un grande successo di critica e pubblico e interpretato da Michaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi. Il 5 agosto spazio alla commedia italiana con “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovesi (anche il 23 agosto), che racconta con ironia il mondo degli smartphone, custodi dei segreti di coppia. Il 12 agosto proiezione del documentario vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino: “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, che racconta la vita a Lampedusa al tempo degli sbarchi e delle migrazioni e che sarà introdotto, dalle 20.30 dall’associazione Voice Off.

I film stranieri tra premi e grandi produzioni - Anche in questa seconda parte del programma non mancheranno le grandi produzioni internazionali: il 24 luglio torna “Joy” di David O. Russel con Jennifer Lawrence che interpreta una giovane donna indipendente e ricca di inventiva, mentre il premio Oscar come miglior film, “Il caso Spotlight” di Thomas McCarty, è in programma il 30 luglio e sarà presentato, alle 21, da Roberto Righetti, presidente dell’Associazione Stampa Modenese, dalla giornalista Valentina Beltrame de Il Resto del Carlino di Modena e dal giornalista Roberto Serio. Il film, che sarà proiettato anche il 17 agosto, racconta il lavoro svolto da un gruppo di giornalisti che fecero luce su un caso di cronaca vincendo il Premio Pulitzer. Domenica 7 agosto “Il ponte delle spie” di Steven Spielberg con Tom Hanks che interpreta un avvocato americano coinvolto nella crisi degli U-2 tra Stati Uniti e Unione Sovietica durante la Guerra Fredda, che è valso a Mark Rylance l’Oscar come migliore attore non protagonista, mentre il 9 agosto torna “The Danish Girl” di Tom Hooper con Eddie Redmayer e Alice Vikander, migliore attrice non protagonista agli ultimi Oscar. Il 13 agosto spazio alla fantascienza con “Il sopravvissuto – The Martian” di Ridley Scott, dove Matt Damon viene “abbandonato” su Marte e cerca di sopravvivere in attesa che la NASA lo venga a riprendere, mentre il 14 agosto sarà la volta di “The Revenant” di Alejandro Gonzalez Inarritu, film con Leonardo Di Caprio e Tom Hardy, vincitore di tre premi Oscar: miglior regia, fotografia e attore protagonista e altrettanti Golden Globe. Nuova proiezione anche per “Ave, Cesare!” dei fratelli Coen, sabato 20 agosto, commedia nera ambientata nella Hollywood degli anni Cinquanta con un cast stellare tra cui George Clooney e Scarlett Johanson. Domenica 4 settembre si chiude con “Ti guardo” debutto del regista venezuelano Lorenzo Vigas, vincitore del Leone d’Oro al Festiva di Venezia 2015. 

Per completare la rassegna non poteva mancare il meglio delle produzioni europee, con il ritorno venerdì 22 luglio di “Dio esiste e vive a Bruxelles” di Jaco Van Dormael (anche 29 agosto), il 31 luglio di “Suffragette” di Sarah Gavron, il 2 agosto de “Il condominio dei cuori infranti” di Samuel Benchetrit, il 3 agosto dell’ultima opera di Pedro Almodovar, “Julieta”, il 6 agosto di “Lo stato contro Fritz Bauer” di Lars Kraumer che racconta la battaglia di un uomo per portare in tribunale gli autori di crimini nazisti. Lunedì 8 agosto sarà la volta del candidato all’Oscar come miglior film straniero, “Mustang” opera prima del regista Deniz Bamze che racconta la vita di cinque sorelle che vivono in un villaggio in Turchia e che danno scandalo perché trovate a giocare con dei ragazzi. Lunedì 15 agosto arriva “Brooklyn” di John Crowley, storia di una donna irlandese migrata in America alle prese con la vita e l’identità. Il 28 agosto sarà proiettato il thriller spagnolo “La Isla Minima” di Alberto Rodriguez, il 30 agosto il dramma francese “Nel nome di mia figlia” di Vincent Garenq e il 31 agosto “Land of mine – sotto la sabbia” di Martin Zandvliet che racconta la lotta per la sopravvivenza nella Danimarca del 1945, nei giorni successivi alla fine della Seconda Guerra Mondiale e che sarà preceduto, alle 20.30 dalla proiezione dei corti vincitori dell’Ennesimo Film Festival e dalla presentazione della prossima edizione a cura di Federico Ferrari e Mirco Marmiroli. Settembre inaugura con “La comune” di Thomas Vinterberg, seguito venerdì 2 da “Mon roi – il mio re” dramma sulla vita di coppia del regista Maiween Le Besco e interpretato da Vincent Cassel e, infine, sabato 3 da “Ma ma – tutto andrà bene” di Julio Medem. 

Per gli appassionati dei film in lingua originale, con sottotitoli in italiano, tanti appuntamenti con la rassegna “Some like it original…”: giovedì 28 luglio “The Revenant” di Alejandro Gonzalez Inarritu; il 4 agosto arriva “Woman in gold” di Simon Curtis con Helen Mirren, Ryan Reynolds e Katie Holmes; l’11 agosto sarà la volta dell’acclamato “Room” di Lenny Abrahamson, storia di una madre e un bambino rinchiusi in una stanza, che è valso a Brie Larson l’Oscar come migliore attrice protagonista. Il 18 agosto spazio a Woody Allen con “Irrational man”, presentato al Festival di Cannes e interpretato da Emma Stone e Joaquin Phoenix mentre giovedì 25 arriva “Mr. Holmes” di Bill Condon, con Ian McKellen che interpreta l’anziano investigatore. 

I film non proiettati per maltempo saranno recuperati a settembre. Si possono acquistare biglietti per spettacoli in programma nei giorni successivi e abbonamenti in ogni momento di apertura del cinema. I biglietti prevenduti saranno sostituiti con altro titolo d’accesso solo se lo spettacolo non ha inizio causa pioggia e solo se i possessori si rivolgono alla biglietteria con il biglietto originale integro prima dell’inizio del film. Alla cassa sarà possibile acquistare gli ombrelli del SuperCinema Estivo. Il punto bar è gestito dalla Bottega d’Oltremare – Cooperativa Sociale che propone aperitivo e piatti a km equo. Il Supercinema Estivo è in viale Carlo Sigonio, 386 a Modena. Gli orari delle proiezioni sono: a luglio ore 21.30; ad agosto e settembre ore 21.15. L'ingresso ha un costo di 5,50 euro (ridotto 3,50 euro per anziani, minori di 14 anni, soci Arci, Acli, Aics, Endas). L'abbonamento a 10 spettacoli a scelta ha un costo di 40 euro (ridotto 25 euro). 

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento