Rafting, tornano le discese in gommone lungo il Panaro

  • Dove
    Marano sul Panaro
    Indirizzo non disponibile
    Marano sul Panaro
  • Quando
    Dal 07/04/2019 al 07/04/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    35 €
  • Altre Informazioni

Fare rafting sul Panaro, a Marano, scendendo in gommone per oltre quattro chilometri dal ponte della Docciola a ponte Samone. E' questa l'opportunità offerta domenica 7 aprile a oltre una 60 partecipanti con posti disponibili per la discesa del pomeriggio (per prenotare: ufficio cultura del Comune di Marano 059 705771 oppure Eddyline Panaro 333 8017581, quota di iscrizione 35 euro).  

L''iniziativa conclude il cartellone di "Azione natura", ciclo di incontri,  promosso dal Comune, dedicato alla natura e all'avventura.
Accompagnati da esperti istruttori, i gruppi distribuiti saranno  adeguatamente equipaggiati per provare l'ebbrezza della discesa in tutta sicurezza.

E' prevista una discesa al mattino, con ritrovo alle ore 9 nell'area degli impianti sportivi di Casona di Marano (via Fondovalle) e una al pomeriggio con ritrovo alle ore 14.

Prima della discesa saranno illustrate le tecniche di comportamento e sarà distribuito l'equipaggiamento (muta, giubbotto di salvataggio, casco protettivo) messo a disposizione dagli organizzatori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Il Presepe del Vicino
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento