Con Marta Pulini alla scoperta del pane d'autori. Grani antichi, nuovi sapori

 A scuola di panificazione da Bibendum Il Convivio di Bibendum, in via Ginzburg a Modena, riprende la sua attività e propone un appuntamento istruttivo aperto a tutti, perché la cucina è innanzi tutto cultura. Martedì 26 febbraio la serata è dedicata alla "scuola di Bibendum": protagonisti sono i grani antichi e Andrea Gherpelli, agricoltore e custode delle antiche varietà, che insegna a impastare e cuocere diversi tipi di pane, a cui segue la loro degustazione.

Perciasacchi, Russello, Maiorca, Tumminia. Sono i nomi di alcuni grani antichi, recuperati e riscoperti da mugnai e panificatori un po' visionari, che vogliono avvicinare anche il grande pubblico al pane d'autore.

Il Convivio di Bibendum, dopo l'esperienza dei brunch e delle cene natalizie, riprende la sua attività  martedì 26 febbraio e riparte proprio dall'alimento più diffuso e consumato nel mondo, il pane, seguendo un percorso che va dal campo al piatto, senza aggiungere niente o modificare i ritmi della natura. Si tratta di una vera e propria scuola di cucina: l'obiettivo della serata è quello di fare conoscere, e insegnare a preparare, il pane prodotto con i grani antichi, tutti da riscoprire, non solo per le loro proprietà nutritive, ma anche in quanto espressione del nostro patrimonio culturale.

L'evento è diviso in due parti: a partire dalle 18.30 è Andrea Libero Gherpelli, attore-contadino, a guidare i partecipanti nell'utilizzo delle farine di grani antichi, ottenute quasi sempre attraverso la macinazione a pietra: queste sono meno raffinate rispetto a quelle industriali; hanno una minor quantità di glutine, sono molto nutrienti e si digeriscono più facilmente. Gherpelli, volto noto di serie tv come Squadra Antimafia, Don Matteo, Nero Wolfe, da qualche anno ha deciso di tornare a occuparsi dell'azienda agricola di famiglia, ritagliando all'interno una startup destinata al recupero, alla selezione e alla moltiplicazione dei grani antichi. Per chi di scuola non vuol sentir parlare, l'appuntamento è a partire dalle 20, per una cena a buffet curata da Marta Pulini, in cui degustare il pane preparato al momento che viene servito con vini, salumi, verdure e formaggi della tradizione italiana.

Per info e prenotazioni: Bibendum Group tel. 392.9783274 e convivio@bibendumgroup.it 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Sassuolo, un corso di degustazione vini in 5 lezioni

    • dal 7 novembre al 12 dicembre 2019
    • Tenuta Vandelli
  • Nuovo corso di musical per ragazzi e giovani a Carpi

    • Gratis
    • dal 9 ottobre 2019 al 30 maggio 2020
    • Mother's Eye Studio

I più visti

  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Parva Naturalia, in Piazza Grande il tradizionale mercatino d’un tempo con le strenne di Natale

    • Gratis
    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Piazza Grande Modena
  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • Il Capodanno 2020 in Piazza Roma diventa “La Notte della Taranta"

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento