Castelfranco, visite "danzanti" a Villa Sorra sulle note di Rota e Morricone

Cosa succede se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore si trova a percorrere i sentieri del Giardino Romantico di Villa Sorra ascoltando le note di due grandissimi compositori italiani come Nino Rota ed Ennio Morricone? Le loro musiche divengono parole non scritte di un racconto, accompagnando i visitatori alla scoperta del carattere dei personaggi, dei legami e delle relazioni. I ballerini della compagnia Sanpapié, ensemble milanese d’eccezione diretta da Lara Guidetti, propongono una visita-spettacolo dai posti limitati (capienza massima 25 persone).

Appuntamento sabato 6 ottobre con tre turni (11.30, 14.30 e 16.30) e domenica 7 con due (11.30 e 16.30) a prenotazione obbligatoria. Il costo del biglietto, prenotabile all'indirizzo di posta elettronica villasorra@villasorra.it, è di 10 euro. Con Sofia Casprini, Matteo Sacco, Fabrizio Calanna, Lara Viscuso, Francesco Pacelli, Lara Guidetti, Giuseppe Morello Coreografia di Lara Guidetti. "Se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore…" è una produzione Sanpapié su commissione Stresa Festival con il sostegno di Fondazione Cariplo - Funder35.

La visita spettacolo rientra nella programmazione autunnale di Villa Sorra, che proseguirà fino a domenica 21 ottobre con il calendario d’iniziative "Sinfonie d’Autunno"che, oltre alla visita romantica a passo di danza sulle note dei capolavori del cinema prevede, i fine settimana del 13 e 14 e 20 e 21 ottobre, il ritorno delle Giornate Napoleoniche, rievocazione storica dedicata all’Ottocento con didattiche, conferenze, laboratori per i più piccoli, mercatini artigianali, letture e gioco-spettacolo. Da segnalare inoltre la messa in scena del previsto per sabato 13 e domenica 14 ottobre.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Carnevale vien di notte, a Formigine i carri sfilano (anche) al calar del sole

    • Gratis
    • dal 20 al 25 febbraio 2020
    • Centro Storico
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "9 Gennaio 1950- 9 Gennaio 2020: la memoria della città", in mostra ad AGO

    • dal 9 gennaio al 8 marzo 2020
    • AGO Modena Fabbriche Culturali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento