Si conclude il Talent show della Facoltà di Medicina, il ricavato in beneficienza

Sarà una serata benefica al Teatro Luciano Pavarotti di Modena, il 3 dicembre, a chiudere la prima edizione di TalentMED, il talent show ideato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Unimore e rivolto ai propri studenti, per coltivare e sviluppare le loro competenze trasversali, creando nuove interazioni con docenti e personale dell’Ateneo, ma anche con quella popolazione di utenti e cittadini che incontreranno nella loro futura vita professionale.

L’iniziativa, che si inserisce nella attività di Terza Missione dell’Ateneo, è rivolta ai circa tremila studenti iscritti ai 15 corsi di laurea della Facoltà (compresi quelli che si sono laureati o si stanno per laureare tra luglio e novembre dell’A.A. 2018-2019) ed agli iscritti alle Scuole di Specialità, ai Dottorati e ai Master della Facoltà.

“Con TalentMED, la nostra Facoltà di Medicina e Chirurgia coniuga la sua forte vocazione solidale con un modo nuovo di proporsi a utenti e cittadini – commenta il Pro Rettore Unimore per la sede di Modena Prof. Gianluca Marchi -. Lo fa con i suoi studenti, specializzandi e dottorandi che, in questo Talent show, giocano e si mettono in gioco per uno scopo importante, aiutare Aseop, un’associazione che si occupa di assistenza a bambini e famiglie di piccoli pazienti. Fare Terza Missione per Unimore significa anche questo: porsi in modo attivo verso la cittadinanza, trovare nuove forme di integrazione, promuovere iniziative di inclusione”.

Alla selezione hanno fatto domanda di iscrizione al Talent circa una trentina di studenti e gruppi, tutti meritevoli per la qualità ed il valore delle prove fornite alla giuria tecnica. Di questi ne sono stati ammessi 5 per la categoria Musica (moderna, classica e lirica), 5 per la categoria Danza (classica, moderna, contemporanea, hip-hop) e 3 per la categoria Teatro (attori, cabarettisti, imitatori, illusionisti). La partecipazione permette agli studenti coinvolti di poter acquisire anche Crediti formativi universitari, definiti da ciascun CdS.

L’evento Finale “Unimore Solidale – TalentMED 2019”, dove ogni studente sarà impegnato in un momento performativo pubblico, si svolgerà, come detto, martedi 3 dicembre, alle ore 21.00, al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena e vedrà la giuria tecnica nominare un vincitore per ognuna delle tre categorie e un supervincitore finale. In premio buoni spesa utilizzabili per acquisti etici.

Lo spettacolo, presentato da Riccardo Benini (manager di artisti ed organizzatore di eventi), vedrà come ospiti il cantautore Alberto Bertoli e il Coro dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia diretto dalla Maestra Antonella Coppi.  Alla serata finale saranno presenti il Rettore Unimore Prof. Carlo Adolfo Porro, il Presidente di Aseop ODV Erio Bagni e la Direttrice di Er.Go Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori Dott.ssa Patrizia Mondin.

L’evento ha inoltre una forte connotazione solidale e di inclusione. E’ promosso in collaborazione con il Servizio Disabilità di Ateneo – Progetto Our Voice, University Community Choir e l’incasso della serata Finale, in cui l’ingresso a Teatro sarà a offerta libera fino ad esaurimento posti, sarà devoluto ad Aseop ODV, l’associazione che si occupa di assistenza a bambini e famiglie di bambini oncoemetologici che ha attivamente collaborato all’organizzazione dell’iniziativa.

Il gruppo di lavoro dell’iniziativa è composto dalla Prof.ssa Maria Teresa Mascia, dalla Prof.ssa Fausta Lui, dalla Prof.ssa Gilda Sandri, dalla Dr.ssa Alina Maselli, da Giuseppe Gatti, dal Dr. Giacomo Guaraldi e da rappresentanti di Aseop ODV (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica).

Per informazioni e prevendite si prega di contattare la segreteria di Aseop ODV ai recapiti  059/4224412 – info@aseop.it


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "A la Dmanga dap mezdé", rassegna di spettacoli dialettali a Castelnuovo

    • dal 12 gennaio al 2 febbraio 2020
    • Circolo Arci Ex-Stazione
  • Memoria. A Medolla un recital sul beato Odoardo Focherini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 27 gennaio 2020
    • Teatro Facchini

I più visti

  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Piccoli Tesori di Latta", inaugura nella Chiesa di San Carlo la mostra di giochi d'epoca

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento