Signorina, lei è un maschio o una femmina? Gloria Giacopini contro la violenza sulle donne

Se da bambina ti insegnano che ti deve piacere il rosa perché sei una femmina, ma a te piace terribilmente il blu, cosa succede? Per rispondere a questa domanda, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, TiPì – Stagione di Teatro Partecipato propone Signorina, lei è un maschio o una femmina?, lo spettacolo di Gloria Giacopini e Giulietta Vacis, con Gloria Giacopini, che andrà in scena domenica 24 novembre alle ore 18:00 sul palco dell’Auditorium della Biblioteca Comunale di San Felice sul Panaro. 

Se hai sempre sentito ripeterti che le femmine hanno la voce fatata, e quando invece parli sembri il Gabibbo, cosa significa? E quando, alla domanda “Come ti chiami?”, addirittura tua madre ti suggerisce di rispondere Marco perché, con quella voce lì, dire Gloria sembra uno scherzo, allora non c’è da stupirsi se la tua compagna di banco delle elementari vuole che tu diventi il suo fidanzatino. Gloria Giacopini interpreta se stessa in una perfetta stand up comedy in cui con leggerezza, disinvoltura e puntualità affronta il tema della differenza di genere e della violenza sulle donne. In un volo sincopato tra grembiulini rosa e azzurri, suore, foto di gruppo, incontri nei bagni dell’asilo e concorsi di bellezza sui generis, si susseguono immagini, ricordi e interessanti riflessioni che, strizzando l’occhio a Simone de Beauvoir, diventano immancabilmente autoironiche e pop.

Lo spettacolo è a ingresso gratuito sino a esaurimento dei posti disponibili.

Prossimo spettacolo in cartellone sarà L’incanto, sabato 7 dicembre alle ore 18:00 a San Felice. Per informazioni, prenotazioni e iscrizioni inviare una mail a progetto.tp@gmail.com, telefonare al numero 347.2306264 o consultare la pagina Facebook TiPì – Stagione di Teatro Partecipato.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento