"Aldilà delle parole", il suggestivo spettacolo arriva sul palco del Drama Teatro

“Quando l’Antropocene (l'attuale epoca geologica condizionata dall'azione umana) sarà a fine corsa non avremo più nemmeno le parole e avremo bisogno di danzare”: questo in estrema sintesi il messaggio carico di suggestione poetica dello spettacolo Aldilà delle parole, in programma domenica 2 febbraio alle 18.00 al Drama Teatro di Modena.

La performance riesce a sposare lo spirito magico del mistero della vita e la consapevolezza del disastro. Il disastro di cui parla Aldilà delle parole è quello che tocca la pelle e il respiro ogni giorno, il cambiamento climatico, il mondo animale e naturale costantemente aggredito. Qual è la responsabilità dell'artista in bilico sul crinale tra incanto e disincanto? Tra la capacità di guardare in faccia gli eventi e la volontà di contrastarli? Attraverso racconti e letture, e suggestioni tratte da Sogno di una notte di mezza estate, il lavoro procede fino a un finale sorprendente, creato con l'aiuto del gioco e dell'infanzia, ovvero i nostri figli, il nostro e il loro futuro.

Si evocano parole come: evoluzione, ricerca, scienza, sonno, sogno, gioco, e infine corpo, che tutto queste dimensioni porta in dote.
Ma Aldilà delle parole è anche un esperimento ovvero un lavoro in divenire di creazione collettiva, una condivisione di idee e materiali. Un'opera per la costruzione di un'altra opera. Lo spettacolo è parte del progetto regionale di rete “D’umanità l’attore” tra Associazione Cantharide (Bologna), Artisti Drama (Modena) e Teatro Patalò (Santarcangelo).

Autori e attori in scena sono: Isadora Angelini e Luca Serrani, musiche a cura di Luca Fusconi, luci di Antonio Rinaldi.

Lo spettacolo rientra nel programma La corsa di fuochi, ed è sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Comune di Modena, Regione Emilia-Romagna, BPER. Si prenota al numero 059 8722717- 328 1827323.

Biglietti: intero 10€, ridotto 8€ (under30, over60, Soci Coop). 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • "Bici davvero!", al Museo della Figurina di Modena una mostra dedicata al "cavallo d'acciaio"

    • dal 11 ottobre 2019 al 13 aprile 2020
    • Museo della Figurina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento