"Stabat Mater - Vivaldi project" al Comunale di Carpi

photo by Giuseppe Porisini

Una rielaborazione originalissima dello Stabat Mater di Antonio Vivaldi che intreccia musica canto e danza. Con Stabat Mater-Vivaldi Project di Soqquadro Italiano prende il via mercoledì 29 marzo alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Carpi ‘Mundus – Concerti di Primavera 2017’, la rassegna organizzata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e con il patrocinio della Città di Carpi,. Costo dei biglietti, 15 euro l’intero e 10 euro il ridotto (in vendita anche su Vivaticket.it).

Protagonisti di Stabat Mater-Vivaldi Project di Soqquadro Italiano (ensemble di musica, compagnia di danza, compagnia teatrale, gruppo creativo, è un progetto culturale creato da Claudio Borgianni e Vincenzo Capezzuto, nato dal comune interesse per la produzione artistica, musicale e teatrale italiana a cavallo tra il XVI e il XVII secolo) sono Vincenzo Capezzuto (voce e danza), Mauro Bigonzetti (coreografie), Claudio Borgianni (drammaturgia e direzione); le musiche sono da Antonio Vivaldi, con i musicisti Luciano Orologi (sax soprano, clarinetto basso e diamonica), Simone Vallerotonda (arciliuto), Gabriele Miracle (percussioni, toy-piano), Marco Forti (contrabbasso), Fabio Fiandrini (elettronica). I costumi sono di Andrea Stanisci, l’audio è di Corrado Cristina, le luci di Cristina Spelti.

Stabat Mater è uno spettacolo in cui musica, canto e danza si fondono per delineare una sorta di opera totale. Claudio Borgianni riscrive un Vivaldi totalmente nuovo e inedito dando la possibilità a Vincenzo Capezzuto di passare con estrema naturalezza dal canto, alla danza, a brevi stralci recitati, facendo sì che lo spettatore perda l’orizzonte dei confini tra i vari  generi delle arti performative. Contributo importante è dato da Mauro Bigonzetti, tra i principali coreografi del panorama internazionale della danza e direttore del corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano, che s’inserisce con armonia in questo lavoro, riuscendo a dar vita ad una danza fortemente contaminata e teatrale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "A la Dmanga dap mezdé", rassegna di spettacoli dialettali a Castelnuovo

    • dal 12 gennaio al 2 febbraio 2020
    • Circolo Arci Ex-Stazione
  • Il grande classico "Giselle" in scena per ModenaDanza al Comunale

    • solo oggi
    • 21 gennaio 2020
    • Teatro Comunale Luciano Pavarotti

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento