Domani Tatiana Bucci porta a Modena la "Storia di Sergio": per non dimenticare l'olocausto 

Andra e Tatiana Bucci sono due sorelle italiane di origine ebraica, superstiti dell'Olocausto, testimoni attive e autrici di memorie sulla loro esperienza (ricordiamo il loro libro "Noi, bambine ad Auschwitz", Mondadori 2019). In "Storia di Sergio" (Rizzoli) danno voce al loro cuginetto, anche lui deportato nei campi di concentramento senza mai farne ritorno, grazie alla penna di Alessandra Viola, al suo quarto romanzo per ragazzi.

Domani, domenica 16 febbraio alle 17.30, la Chiesa Collegio San Carlo di Modena ospita un evento speciale della rassegna BPER Forum Eventi: la testimonianza di Tatiana Bucci e di Mario De Simone, fratello di Sergio, accompagnati dall'autrice del libro; si tratta di un omaggio al Giorno della Memoria e di un modo diretto e toccante per narrare la tragedia dei campi di concentramento. L'incontro è introdotto da Giuliano Albarani, presidente della Fondazione San Carlo di Modena.

Infoline: BPER Forum Monzani, tel. 059 2021093

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Corso teorico-pratico: Psicologia dell’autoconoscenza, meditazione, antropologia

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 20 luglio 2020
    • Centro Studi dell'Autoconoscenza
  • "Self Help", torna a Modena il laboratorio di discussione per uomini separati

    • Gratis
    • dal 23 marzo al 18 maggio 2020
    • Sede CSI Centro Sportivo Italiano

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento