L’atletica di alto livello torna nel centro storico di Carpi con ‘The Race’

Dopo la soppressione della Maratona d’Italia a Carpi torna l’atletica di alto livello con ‘The Race’, gara sui 1500 e 10000 metri che vedrà tra i partenti atleti di caratura italiana ed internazionali

Un anello di 300 metri realizzato nella sempre suggestiva cornice di Piazza Martiri, che ricrea le emozioni e l’adrenalina che si prova in pista, da percorrere cinque volte. Un tracciato di due chilometri, da percorrere anch’esso per altrettante tornate, che parte proprio dal fulcro di Carpi e si snoda in lunghi rettilinei tra le vie del centro cittadino. Saranno questi i due percorsi in cui gli atleti che parteciperanno a ‘The Race’ si sfideranno per il successo finale. La manifestazione, al suo primo anno di vita, è organizzata dalla Dorando Pietri Marathon A.S.D., un insieme di enti e società tra cui spiccano proprio La Fratellanza 1874, La Patria Carpi e l’UISP.

A presentare questa mattina l’evento presso La Casa del Volontariato di Carpi i membri del Comitato Organizzatore ed il Sindaco della Città di Pio, Alberto Bellelli. A fare gli onori di casa Andrea Baruffaldi, che rappresenta proprio La Fratellanza all’interno della Dorando Pietri Marathon A.S.D.: “The Race nasce un po’ per caso, sull’onda di una discussione incentrata sull’eventuale probabilità di riportare o meno la maratona a Carpi. Successivamente ad una serie di considerazioni si è deciso di optare per un progetto di lancio e su qualcosa che potesse far tornare l’atletica di alto livello nella città dei Pio e nel contempo riaccendere la passione per eventi di questo tipo. Da qui abbiamo iniziato a lavorare a The Race, cercando di costruire qualcosa che possa appassionare il pubblico, divertire gli atleti e garantire a tutti la possibilità di ottenere prestazioni di altissimo livello tecnico”.

Due le gare in programma, in due suggestivi scenari che Baruffaldi ha presentato meglio così: “I percorsi saranno due, uno da due chilometri riservato agli atleti impegnati nei 10000 metri, e un anello da 300 metri per coloro che invece si cimenteranno nella prova dei 1500 metri. Il percorso da due chilometri è velocissimo, pochissime curve e assenza totale di dislivello: a dir poco spettacolare, un abbraccio alla città ed ai suoi luoghi più caratteristici. Nella mia esperienza da atleta e da tecnico, non ho mai visto da nessuna parte in Italia e in Europa un circuito con queste caratteristiche. Ovviamente trattasi di un percorso omologato dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, per cui tutte le prestazioni ottenute dagli atleti saranno valide a livello nazionale ed internazionale. L’anello di 300 metri è stato pensato con lo scopo di riproporre le emozioni della pista in un contesto davvero speciale. Inoltre il pubblico avrà la possibilità di assistere alla gara senza perdersene nemmeno un secondo”.

Ma The Race non sarà solo competizione ad alto livello: “La giornata sarà davvero entusiasmante perché al mattino, sul circuito ufficiale, si terrà una gara riservata ai ragazzi delle scuole superiori di Carpi, che divisi per categorie si affronteranno sui 1500 metri. Successivamente nel tardo pomeriggio l’evento entrerà nel vivo con le due serie previste nei 1500 metri (una maschile e una femminile) e la serie unica sui 1000 metri”.

Tra gli atleti non ancora ufficialmente nell’elenco iscritti, ma attesi al via ci saranno gli ex Fratellanza, ed attualmente nei Gruppi Sportivi Militari, Alessandro Giacobazzi e Christine Santi oltre alla rappresentante dell’Esercito Ilaria Fantinel. In campo internazionale, invece, Joel Maina Mwangi, quarto classificato all’ultima Stramilano, e Felicien Muhitira, sesto classificato all’ultima Maratona di Roma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

  • Scontro fatale con un'auto, muore un motociclista 55enne a Zocca

Torna su
ModenaToday è in caricamento