“Giselle” e “Il Lago dei Cigni” come non li avete mai visti nello spettacolo di danza “The White Acts”

Una singolare rivisitazione da parte di uno dei coreografi contemporanei più acclamati dei secondi atti di due dei più famosi classici della Storia della Danza. Questa la sintesi di The White Acts – Gli Atti Bianchi di Mats Ek, - estratti da Giselle e Lago dei Cigni, lo spettacolo di danza contemporanea della Compagnia EkoDance Project che giovedì 20 aprile 2017 alle ore 21.00  chiuderà la Stagione 2016/2017 del Cinema Teatro Mac Mazzieri di Pavullo curata per il secondo anno consecutivo da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna nell’ambito del Circuito Regionale Multidisciplinare. Le coreografie sono di Mats Ek, le musiche di Adolf Adam e Pyotr Tchiakovsky, la cura e la messa in scena di Pompea Santoro.

Nella Giselle di Mats Ek l'ambientazione del secondo atto diventa un manicomio, le anime delle Willi diventano donne ferite. Il coreografo ha voluto sottolineare non solo la storia di Giselle ma anche quella di donne che, come lei, sono state ferite profondamente da persone amate o da esperienze vissute; con l’arrivo dell’uomo pentito e in cerca del perdono, Giselle è messa di fronte ad una scelta e trova la forza di accettare la propria condizione attraverso la sofferenza delle altre donne.

Nella seconda parte della serata viene presentato un estratto dal secondo atto del Lago dei Cigni. In questa versione i cigni non sono più il simbolo del candida e timorosa bellezza femminile ma sono il simbolo dell’ essere umano nella sua espressione più reale; la grazia del cigno nel lago come ideale, lascia il posto a forme sgraziate e atteggiamenti difensivi una volta fuori dall’acqua. La differenziazione di genere tra maschi e femmine viene annullata dall’uniformità della consapevolezza dell’essere tutti parte dell’essere umano.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Al PalaPanini arriva Federico Buffa con “Il Rigore che non c’era”

    • 10 ottobre 2019
    • Palapanini

I più visti

  • Settembre Formiginese, cinque settimane di iniziative per la 48ª edizione

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • Formigine
  • McCurry, 70 immagini scattate in ogni angolo del mondo dedicate alla passione per la lettura

    • dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo dei Musei, Sala Mostre e Gallerie Estensi
  • Omaggio a Luciano Pavarotti, le iniziative 2019 tra lirica e pop

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2019
    • Teatro Comunale Luciano Pavarotti
  • Vignola. Tremila paperelle si sfidano in una gara sulle acque del Panaro

    • 12 ottobre 2019
    • Vignola
Torna su
ModenaToday è in caricamento