Le applicazioni per studiare lo spagnolo da smartphone

Sei interessato a studiare la lingua spagnola? Ecco 5 applicazioni che ti possono aiutare per studiare questa lingua da smartphone

Memrise

Per chi non amasse la grammatica, ma preferisse una modalità più ludica ed immersiva Memrise propone il metodo flashcard. Infatti, si hanno a disposizione numerosi corsi di spagnolo, di ogni genere, quindi non sono grammaticali, e non solo "tradizionali", per cui non si rimane mai "a secco" di contenuti da vedere.

Duolinguo

L'applicazione probabilmente più famosa nel campo dell'insegnamento della grammatica, e tra le varie lingue prevede anche lo spagnolo. E' importante scaricarlo perché la grammatica è fondamentale per poter capire come costruire ogni tua frase, ogni tuo discorso, e conoscere l'ABC di una lingua.

SpanishDict

Questa applicazione è molto utile se sei in cerca di parole o informazioni grammaticali ben precise e vuoi averle sottomano in pochissimi secondi.

Anki

Questa applicazione si distingue dalle altre perché, intanto si fonda sempre sul concetto delle flashcard per apprendere e rafforzare la propria conoscenza dello spagnolo, ma soprattutto ha un vasto database di materiale didattico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BBC Mundo

L'applicazione di riferimento del giornalismo spagnolo è fondamentale per una delle tecniche di apprendimento linguistico più importanti, ovvero l'immersione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come memorizzare meglio ciò che si studia: il metodo dei 25 minuti

  • Didattica a distanza. Prorogato il termine per acquisto materiali con la Carta del docente

  • Corsi di Grafica Professionale a Modena

  • Imparare a cucinare: 4 canali di YouTube da seguire

Torna su
ModenaToday è in caricamento