La vecchia auto? Un progetto modenese per trasformarla in veicolo elettrico

FabLab Modena lancia un innovativo progetto di mobilità sostenibile: sabato 9 maggio la Call for Makers. Un'innovazione che potrebbe rivoluzionare il mercato dell'auto

Avete mai pensato che la vecchia auto da rottamare potrebbe diventare nientemeno che un’auto elettrica, grazie al vostro stesso intervento? Sabato 9 Maggio alle ore 16 FabLab Modena, in Strada Barchetta 77, presenta un innovativo progetto per la conversione delle automobili in veicoli elettrici, rivolto alla community dei makers e a tutti gli interessati a soluzioni di autocostruzione fai-da-te. Il progetto si chiama iaiaGi e propone un percorso di progettazione e produzione di un kit riproducibile per convertire un'auto tradizionale in un'auto a trazione elettrica.

L'obiettivo è quello di realizzare un prototipo funzionante e documentarne l'esperienza in modo aperto verso un vero e proprio prodotto. Questa opportunità si rivolge a tutti gli appassionati di meccanica fai-da-te, elettronica e automazione digitale, eco-sostenibilità, innovazione nei trasporti, stampa e modellazione 3D, o semplicemente coloro che amano creare in una comunità aperta.

IaiaGi si basa sull’utilizzo delle tecnologie digitali, sulla condivisione della conoscenza, la produzione in prima persona, la sostenibilità e il riuso, il basso impatto ambientale e la produzione localizzata. Si tratta di una sfida al concetto tradizionale di automobile: il progetto affonda le sue radici proprio qui a Modena, Terra di Motori, e ambisce a divenire eccellenza per il futuro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IaiaGi non è (solo) un progetto per costruire un veicolo elettrico: è un progetto per produrre un Kit di Conversione. La caratteristica del Kit è quella di un insieme organico, documentato e replicabile, la cui natura Open Source aggiunge alla realizzazione le potenzialità di uno strumento aperto: l’ampliamento della conoscenza, la continua evoluzione guidata dalla comunità degli utilizzatori e la creazione di nuovi servizi e attività produttive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

Torna su
ModenaToday è in caricamento