Castelfranco Emilia. Iscrizione all'albo comunale delle baby sitter

L’Amministrazione promuove il servizio di babysitting per sostenere, a livello territoriale, la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con le esigenze delle famiglie

E’ stato pubblicato il bando per iscriversi all’albo comunale delle baby sitter 2017. Il suddetto albo è a disposizione di tutte le famiglie residenti nel Comune che desiderino avvalersi del servizio e che contatteranno personalmente le persone iscritte. Fino al prossimo 22 settembre è possibile inviare la domanda di ammissione al bando per l’iscrizione all’albo. 

L’iscrizione è subordinata alla frequenza, con esito positivo, di un percorso formativo di 60 ore, di cui 20 ore di formazione teorica e 40 ore di laboratorio presso i servizi educativi comunali. Possono far richiesta di partecipazione al percorso formativo coloro che possiedono i seguenti requisiti: età non inferiore a 18 anni, godimento dei diritti politici e civili, possesso del titolo di studio previsto dalla normativa regionale vigente per operare nei servizi educativi alla prima infanzia, assenza delle condizioni ostative previste dalla Legge 38/2006, idoneità psico-fisica all’attività da svolgere.

Nell’intento di sostenere, a livello territoriale, la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro - afferma il Vicesindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione per l’infanzia e l’adolescenza Maurizia Cocchi Bonora -  l’Amministrazione di Castelfranco Emilia promuove il servizio di babysitting volto a facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta. Fondamentale è il percorso formativo al quale le persone interessate sono obbligate a partecipare, per acquisire le competenze teoriche e pratiche necessarie per rispondere adeguatamente ai bisogni del bambino e dei genitori”.

Le domande dovranno essere indirizzate al Settore Servizi al cittadino del Comune di Castelfranco Emilia utilizzando il modulo scaricabile dal sito internet comunale. Gli interessati, ammessi al percorso formativo, riceveranno mail di conferma dell’accoglimento della domanda e saranno invitati agli incontri sulla teoria che si svolgeranno il 3-10-17-24-31 ottobre dalle ore 9 alle ore 13, mentre le attività di laboratorio si terranno presso i servizi comunali e saranno calendarizzate nel mese di novembre con modalità da concordare con i singoli partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi ai servizi comunali telefonando ai numeri 059 959385-382.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento