Giro d'Italia, parcheggi convenzionati per i residenti del centro

I detentori di permesso potranno lasciare l’auto al costo di 2 euro al Parcheggio del centro per il periodo tra le 14 di martedì 17 maggio e le 20 di mercoledì 18

Durante il passaggio del Giro d’Italia in città i residenti del centro storico con permesso Ztl rosso, verde o grigio (quest’ultimo di coloro che risiedono in Piazza Roma, largo San Giorgio e via Farini) potranno sostare al Parcheggio del Centro al costo agevolato di 2 euro.

Il Comune di Modena ha infatti concordato con Parcheggi Italia, gestore del Parcheggio del centro, il prezzo convenzionato di due euro, per ogni accesso/uscita, valido per il periodo tra le 14 di martedì 17 maggio e le 20 di mercoledì 18 in modo da consentire la sosta agevolata ai residenti del centro storico maggiormente impattati dal passaggio della corsa. Già da martedì, infatti, in città sono previsti divieti di sosta e di transito in alcune aree del centro per consentire l’allestimento del Villaggio rosa in piazza Roma.

Per accedere al prezzo convenzionato, l’utente si dovrà presentare nella cassa centrale del Parcheggio munito di permesso Ztl rosso, verde o grigio, per ritirare un biglietto aggiuntivo che, utilizzato unitamente a quello rilasciato all’ingresso della struttura, consentirà di pagare la sosta a prezzo convenzionato anche alle casse automatiche al momento dell’uscita. Nel caso in cui parte della sosta non sia ricompresa nel periodo soggetto a convenzione, con ingresso prima delle 14 di martedì 17 maggio o uscita dopo le 20 di mercoledì 18, ai 2 euro previsti verrà automaticamente sommato l’importo a regime ordinario corrispondente alla sosta eccedente.

Con il passaggio del Giro d’Italia a Modena, in piazza Roma verrà allestito il Villaggio rosa, aperto al pubblico dalle 9.30, mentre la partenza della corsa è in programma alle 11.45, direzione Asolo in Veneto. I corridori, che sfileranno nel centro cittadino passando per via Farini, girando a sinistra sulla via Emilia e poi in via Ciro Menotti per attraversare il cavalcavia e dirigersi verso Nonantola, saranno preceduti dalla carovana dei mezzi pubblicitari e le strade interessate dal passaggio della corsa verranno chiuse al traffico almeno un’ora prima del via. Non ci saranno ripercussioni sulla viabilità dell’anello della tangenziale (l’unica uscita chiusa sarà la 6), mentre per le vie Val di Taro e Caruso, che non hanno vie d’uscita alternative, è prevista una specifica comunicazione ai residenti per la regolamentazione degli attraversamenti in caso di necessità durante la chiusura della strada.

In particolare, già dalle ore 14 di martedì 17 maggio e fino alle 18 di mercoledì, sarà vietata la sosta davanti al PalaMolza per riservarla alla Carovana del Giro, in corso Canalgrande (dal civico 111 fino ai Giardini pubblici), in corso Vittorio Emanuele, in via 3 Febbraio, in piazzale San Domenico e in via Belle Arti, in via Caduti in Guerra fino all’intersezione con via San Giovanni del Cantone e in tutta via San Giovanni del Cantone.

Per gli hotel di corso Vittorio Emanuele, dove sarà anche vietato il transito (come in via 3 Febbraio, in piazzale San Domenico, in via Belle Arti e in corso Accademia), saranno previsti parcheggi gratuiti in zona Tempio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento