Emilia 4 arriva in Australia per la gara solare

Il team Onda Solare al World Solar Challenge: nella squadra anche studenti e docenti dell’Istituto Superiore di Maranello

E’ sbarcato nei giorni scorsi in Australia il team di Onda Solare con Emilia 4 LT, il veicolo a energia solare a quattro posti progettato e costruito dai ragazzi dell’Istituto Superiore Alfredo Ferrari di Maranello e del consorzio ITS Maker, con la collaborazione e il supporto dell’Università di Bologna, della Ferrari e di altre imprese della Motor Valley. La squadra emiliana, ventiquattro persone in tutto (tra cui, per l’IIS Ferrari di Maranello, gli studenti Dulce Galeote e Alessio Tedesco e i prof Giacinto Massaro e Filippo Sala), ha raggiunto Darwin per partecipare alla Bridgestone World Solar Challenge 2019, in gara con le vetture di altri giovani team di tutto il mondo.

“A Darwin sono arrivati quarantasette veicoli solari”, afferma il prof. Filippo Sala, coordinatore del progetto. “Oltre settecento persone, per la maggior parte studenti, divisi in team, sotto la bandiera di ventidue nazioni per superare test e quattordici prove tra statiche e dinamiche. Poi la partenza del Challenge nel centro di Darwin per correre sino ad Adelaide, tremila chilometri attraverso il deserto sotto il sole e il caldo torrido, una infinita giovane carovana che vorrebbe annunciare le tante visioni di futuro possibili”. Fanno parte del team studenti delle scuole superiori e dell’università, giovani ingegneri, laureandi, neolaureati, ricercatori, docenti, imprenditori e tecnici: una squadra variegata e affiatata per una nuova sfida all’insegna della mobilità sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento