Sulle strade intorno alla fabbrica compare il nuovo prototipo Maserati

Un "muletto" ancora non chiaramente identificabile, dovrebbe essere il banco prova per la futura supercar prodotta in via Divisione Acqui con la nuova generazione di motori del Tridente

Su via Divisione Acqui ha fatto il suo debutto nelle scorse ore una strana "creatura", opportunamente camuffata. Si tratta di un prototipo, o per meglio dire di un mulotipo, di quello che è noto come progetto MMXX, ovvero la futura supersportiva di casa Maserati che entrerà in produzione nei prossimi mesi proprio nello stabilimento di Modena.

Poco si conosce e si capisce della vettura del Tridente, se non che monterà un nuovissimo tipo di motore a sei cilindri ,c he rappresenterà lo ste evolutivo del marchio modenese nel prossimo futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento