Il Comune promuove 50 azioni per il risparmio energetico

L'obiettivo del Comune di Modena è di arrivare entro il 2020 a -21,8% di emissioni di anidride carbonica e consumo energetico, superando anche le aspettative del patto europeo che prevede solo un -20%

Sono state presentate questa mattina dall’assessore Simona Arletti e dal direttore dell’Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile di Modena Marcello Antinucci le 50 azioni e progetti che il Comune di Modena intende realizzare fino al 2020 per rispettare gli obiettivi imposti dall’Unione Europea su risparmio energetico ed emissioni. Il piano è sicuramente uno dei più importanti della legislatura e si è arrivati a terminarlo nella teoria dopo un anno e mezzo di lavori e studi. Il progetto, oltre a promuovere le azioni che saranno svolte dal Comune in prima persona, tende a sensibilizzare anche i cittadini in modo concreto, monitorando sempre i risultati. L’obiettivo di Modena è arrivare ad un -21,8% di emissioni  di anidride carbonica e di consumi energetici rispetto al -20% prospettato dal patto europeo.

Le azioni poi sono da dividere in quattro gruppi: quelle che il Comune dovrà attuare direttamente sulle sue strutture come ad esempio la riduzione dei consumi negli edifici scolastici, nelle strutture pubbliche e sportive, la riqualificazione dell’illuminazione pubblica e il risparmio energetico nel settore commerciale e terziario; quelle legate ai trasporti tra cui la creazione di una stazione intermodale per treni e autobus con lo scopo di raddoppiare gli utenti dei mezzi pubblici, diminuire l’uso del trasporto privato creando parcheggi di interscambio e rendere Modena una città completamente a misura di bicicletta; quelle riferite all’impiego di energia riciclabile quindi si tratta di installare pannelli fotovoltaici sul patrimonio pubblico in varie zone della città e recuperare l’energia dai rifiuti soprattutto col termovalorizzatore; in ultimo quelle che si potrebbero definire come iniziative promosse dal Comune con la creazione di 30 km di pista ciclabile nei prossimi anni, la promozione del risparmio energetico e di incontri di aggiornamento con figure professionali e competenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pesanti tagli per Unicredit, "A rischio una ventina di filiali tra Modena e Reggio"

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Lite e coltellata a scuola fra due studenti. Intervengono i carabinieri

  • Si ribalta un camion che trasporta bombole, chiuse l'Autosole e la complanare

Torna su
ModenaToday è in caricamento