Capodanno 2019: Selezione di proposte per "Baci e Abbracci"

Via libera a bando Mepa per scegliere lo spettacolo del 31 dicembre. Budget 70 mila euro

Progetti artistici di animazione musicale e spettacolo, protagonista la musica, con concerto live gratuito e un momento clou a mezzanotte per il tradizionale brindisi augurale con i modenesi e con chi vorrà esserci. Budget di 70 mila euro Iva inclusa e bando pubblico su Mepa (il mercato elettronico della Pubblica Amministrazione) finalizzato a raccogliere progetti e selezionare la migliore proposta.

Sono le linee guida approvate dalla Giunta del Comune di Modena, con cui inizia il percorso verso “Baci e abbracci a mezzanotte”, la festa di Capodanno in piazza Roma con cui Modena, il 31 dicembre, saluterà con gli auguri l’arrivo del 2020.  Il bando, insieme alla modulistica per la presentazione della domanda sarà pubblicato nei prossimi giorni sul Mepa.

Le proposte, da presentare entro il 20 settembre 2019, dovranno riguardare la realizzazione di uno spettacolo dal vivo, concerto/animazione musicale sulla piazza, con il saluto al nuovo anno a mezzanotte. L'iniziativa dovrà prevedere allestimenti di forte impatto scenografico ed emozionale e l’esibizione live di artisti di richiamo, che costituisca il “cuore” della serata per accompagnare il brindisi di mezzanotte.

La proposta dovrà comprendere tutti gli aspetti artistici e logistico-organizzativi per la sua realizzazione secondo i tempi, le modalità e le prescrizioni previste dal bando. Possono partecipare alla gara, che assegna un budget (non soggetto a ribasso) di 70 mila euro iva compresa, soggetti che operano nell'organizzazione di eventi culturali, come società, imprese, fondazioni e associazioni, che abbiano una serie di caratteristiche specificate nel bando (tra cui esperienza almeno triennale, maturata negli ultimi cinque anni, di organizzazione di concerti o eventi complessi all’aperto).

L’invito è a presentare un progetto complessivo per il Capodanno modenese, tenendo conto della programmazione delle edizioni precedenti, della particolarità dell'evento, del luogo individuato e della attrattività nei confronti di un pubblico ampio. Lo spettacolo proposto per “Baci e Abbracci a Mezzanotte 2020”, infatti, dovrà essere gratuito e con protagonisti capaci di attrarre e coinvolgere nella festa pubblica, che si svolge in un luogo straordinario come piazza Roma.

I criteri di selezione riguardano il livello qualitativo dell’artista o degli artisti proposti in relazione all'articolazione del programma e all'impatto scenografico, il curriculum del proponente e il piano di comunicazione e promozione dell’evento. “Baci e Abbracci a Mezzanotte 2020” si svolge anche grazie al fondamentale contributo di Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

La somma di 70 mila euro, alla quale gli organizzatori designati potranno aggiungere eventuali risorse derivanti da sponsor, serve a coprire tutti gli aspetti organizzativi, compresi, oltre a cachet e spese di viaggio, pernottamento e vitto dell'artista, tutte le voci inerenti alla produzione, l'allestimento, la sicurezza, la comunicazione e ogni altro onere collegato all’evento. Pubblicità ed eventuali sponsorizzazioni aggiuntive dovranno essere concordate e approvate dall’Amministrazione, che si riserva di non ammettere quelle che per loro natura o per l'attività dello sponsor siano incompatibili con il ruolo, le attività istituzionali e gli indirizzi del Comune di Modena.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

Torna su
ModenaToday è in caricamento