Elezioni 2019 in diretta, seggi aperti fino alle ore 23. Amministrative in 34 comuni

Tutte le informazioni che occorrono per arrivare preparati alla consultazione elettorale che riguarda 34 comuni della nostra provincia, oltre che l'Europarlamento. I primi risultati durante la notte

Si avvicina il 26 maggio con le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo, ma anche per l'elezione del sindaco e del Consiglio comunale in molti Comuni italiani, compresi ben 34 dei 47 comuni della provincia di Modena. Ecco la guida completa per le elezioni comunali.

Provincia di Modena: tutti i candidati nei Comuni al voto

Quando si vota

Si vota dalle ore 7 alle ore 23 del 26 maggio 2019. Per poter votare l’elettore deve recarsi nella sezione in cui è registrato (indicata sulla tessera elettorale) munito di un documento di riconoscimento e della tessera elettorale. Vista la contestuale elezione dei membri del Parlamento Europeo, lo scrutinio delle elezioni comunali inizierà il lunedì successivo (27 maggio) alle ore 14. Gli eventuali ballottaggi si svolgeranno invece domenica 9 giugno.

L'affluenza alle urne nei comuni modenesi

Comuni con meno di 5.000 abitanti

Nei Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, l’elezione del Consiglio comunale è contestuale all’elezione del sindaco. L’elettore può esprimere un voto per un candidato sindaco (valido anche per la lista ad esso collegata), tracciando un segno sul relativo contrassegno. Può altresì esprimere un voto di preferenza per un candidato consigliere comunale compreso nella lista collegata al candidato sindaco prescelto, scrivendone il cognome nell’apposita riga.

È eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Comunali scheda meno 5000 2019-2-2

Comuni tra 5.000 e 15.000 abitanti

Nei Comuni con popolazione compresa tra 5.000 e 15.000 abitanti l’elezione del Consiglio comunale è contestuale all’elezione del sindaco. L’elettore può esprimere un voto per un candidato sindaco (valido anche per la lista ad esso collegata), tracciando un segno sul relativo contrassegno. Può altresì esprimere fino a due voti di preferenza per i candidati alla carica di consigliere comunale compresi nella lista collegata al candidato sindaco prescelto, scrivendone i cognomi nelle apposite righe. Se ne esprime due, questi devono essere espressi a favore di due candidati di genere diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.

È eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Comunali scheda 5 15 2019-2-2

Comuni con più di 15.000 abitanti

Nei Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, l’elettore può esprimere:

  • un voto per una delle liste, tracciando un segno sul relativo contrassegno: il voto è valido anche per il sindaco collegato alla lista prescelta;
  • un voto per un candidato alla carica di sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo: il voto è valido solo per il candidato sindaco;
  • un voto per un candidato sindaco e per una lista ad esso collegata, tracciando un segno sul relativo rettangolo e sul relativo contrassegno;
  • un voto per un candidato sindaco e per una lista ad esso non collegata (voto disgiunto), tracciando un segno sul relativo rettangolo e sul relativo contrassegno.
  • Può altresì esprimere fino a due voti di preferenza per i candidati consiglieri compresi nella lista prescelta, scrivendone i cognomi nelle apposite righe. Se ne esprime due, questi devono essere espressi a favore di due candidati di genere diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.
  • È eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno); qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare domenica 9 giugno per il ballottaggio tra i due candidati più votati.

Comunali scheda più 15 2019-2-2

Comune di Modena, le interviste ai sette candidati sindaco

Elezioni, gli scrutini post voto 

Le operazioni di spoglio elettorale inizieranno a partire dalle 23 di domenica 26 maggio. Gli scrutinatori partiranno dalle schede relative alle Europee. Lo spoglio dovrebbe finire nelle prime ore di lunedì 27 maggio. Dalle ore 14 di lunedì il personale ai seggi tornerà al lavoro per lo spoglio delle schede azzurre relative alle elezioni Amministrative, i cui risultati sono attesi fra il tardo pomeriggio e la serata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento