Sitta: "Resto assessore, me lo ha chiesto il Sindaco"

Duro lavoro di negoziazione da parte del Sindaco Pighi che ha ricevuto una conferma importante dall'assessore all'urbanistica: continuano, invece, le trattative con il Pd per ricucire lo strappo

Daniele Sitta, assessore all'urbanistica

Niente dimissioni salvo l'intervento del partito con soluzioni drastiche. Questo il nuovo capitolo scritto ieri del "Caso Sitta". L'assessore all'urbanistica "autosospeso" dal Pd ha spiegato all'Agenzia Giornalistica Dire di avere raccolto affermativamente l'appello del Sindaco Giorgio Pighi a rimanere in Giunta con le deleghe attuali: "Il Sindaco mi ha chiesto di continuare a fare l'assessore. E io rispondo sì al mio sindaco - ha dichiarato - Continuerò a fare ben volentieri il mio lavoro, anche se resto sospeso dal partito". A fungere da mediatore è proprio il Sindaco ("Sono convinto che questa questione ci consegnerà alla fine un ottimo chiarimento con tutti gli interlocutori, forze politiche e Consiglio comunale") che aprirà consultazioni con tutti i soggetti in campo, ma non per sostituire il suo assessore: "Le deleghe affidate all'assessore Daniele Sitta - ha spiegato Pighi in una nota - sono fondamentali per la realizzazione del programma della giunta e per l'avvio del percorso del Piano strutturale comunale (che sostituirà l'attuale Prg) e la sua autosospensione dal partito principale della coalizione di centro sinistra alla guida del Comune di Modena richiede un confronto ad ampio raggio, senza che si interrompa l'attività amministrativa". Nessuna guerra al partito, avanti quindi con le trattative.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento