Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

L'esponente del Pd incassa il secondo mandato e si toglie i sassolini dalle scarpe con ironia. "Qui i cittadini non amano chi suona ai campanelli"

Quelli della Lega "mi invitavano a fare le valigie, a non provarci nemmeno. Ho sempre consigliato di essere prudenti perchè l'arroganza non paga mai". Lo ha detto Stefano Bonaccini commentando a caldo i primi risultati delle elezioni regionali che lo confermano Presidente della Regione per un secondo mandato.

Sereno e raggiante, Bonaccini ha puntato i riflettori su alcuni elementi dello scontro pre-elettorale. Puntando al voto nazionale "la si è voluta mettere su un altro terreno e noi abbiamo vinto anche su un altro terreno". Gli "emiliano-romagnoli non gradiscono molto che suoni ai loro campanelli". E dunque "grazie - dice Bonaccini - ai tantissimi che hanno dato una mano in questa campagna elettorale, che abbiamo affrontato col sorriso sulle labbra anche quando hanno provato ad usare argomenti che poco avevano a che fare col voto regionale. Partivamo da un -7% delle europee, abbiamo messo in campo una coalizione molto larga e molto civica. Dovevamo recuperare tante persone che erano rimaste a casa cinque anni fa. C'e' stata una partecipazione robusta, importante per la qualità della democrazia". 

 "Domani sera alle 20.30 tutti in piazza Grande a Modena, a casa mia", chiosa il Governatore. Una manifestazione per festeggiare "insieme ai 300 candidati delle sei liste". Poi, afferma Bonaccini, "vorrò riparire immediatamente con una squadra di governo, perchè ogni promessa e' debito".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Carnevale 2020, tutti gli appuntamenti di Modena e provincia

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Richiesta di concordato preventivo per la Goldoni Arbos, scatta lo sciopero

  • Rientrato il 29enne di Finale Emilia, ricerche sospese

Torna su
ModenaToday è in caricamento