Elezioni Regionali: il Pd organizza in città le assemblee degli iscritti

In vista delle elezioni regionali il Pd di Modena indice, tra martedì e mercoledì, quattro assemblee degli iscritti. L’obiettivo è raccogliere contributi per la costruzione del programma

Entra nel vivo il percorso verso le elezioni regionali. In città, tra martedì 5 e mercoledì 6, si terranno quattro assemblee degli iscritti al PD modenese, una per ogni quartiere, nell’ambito del percorso che porta alle elezioni regionali di domenica 26 gennaio.

L'obiettivo di queste assemblee, organizzate dalla Direzione provinciale del Pd, è quello di raccogliere contributi per la costruzione del programma della coalizione di centrosinistra e profili utili alla definizione delle candidature.

A Modena-città sono già state convocate quattro assemblee. La sera di martedì 5 novembre, gli iscritti del Centro storico si ritroveranno presso la sala del Quartiere 1 in piazzale Redecocca (ore 20.30), mentre gli iscritti di Buon Pastore e Sant’Agnese si sono dati appuntamento presso la Polisportiva Morane (ore 21.00). La sera di mercoledì 6 novembre, invece, è programmata l’Assemblea degli iscritti dei Circoli Madonnina, San Faustino, Villaggio Giardino, Cognento, Baggiovara, Marzaglia e Cittanova presso la sala civica Marie Curie (ore 21.00). Infine, sempre la sera di mercoledì 6 novembre gli iscritti di Crocetta, Sacca, Albareto, San Damaso e Modena Est si ritroveranno presso la sala condominiale Acer di via Montegrappa (ore 21.00). Interverranno componenti della Giunta e consiglieri regionali uscenti.

“Le elezioni in Emilia-Romagna sono un appuntamento crucialecommenta il segretario cittadino Pd Andrea Bortolamasi- Noi siamo al lavoro per gli emiliano-romagnoli. La Giunta Bonaccini, in questi cinque anni, ha ben lavorato al servizio della nostra comunità. E’ essenziale che possa portare a termine il lavoro iniziato, soprattutto in un momento in cui l’intera economia europea sta rallentando. Il Partito democratico modenese è impegnato a contribuire con idee, proposte, energie e competenze al successo della coalizione di centrosinistra. La nostra proposta politica è al servizio degli emiliano-romagnoli, ci candidiamo per, non contro qualcosa o qualcuno: quel linguaggio lo lasciamo al centrodestra, noi invece siamo al lavoro per Modena e per l’Emilia-Romagna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento