Elezioni Modena, ecco chi sono i nostri parlamentari grillini

Under 30, provenienti dal mondo del lavoro, vincenti alle parlamentarie dello scorso dicembre: ecco chi sono i deputati modenesi del Movimento 5 Stelle Michele Dell'Orco e Vittorio Ferraresi

Beppe Grillo

"Non vedo l'ora di incontrare i rappresentanti eletti del Movimento 5 Stelle: personalmente vorrei conoscerli per potere discutere delle problematiche degli enti locali e, soprattutto, del lavoro da fare in Parlamento per allentare il patto di stabilità". Il sindaco di Modena Giorgio Pighi, a margine dell'incontro di ieri con la stampa modenese in merito alle dimissioni dell'assessore Sitta. Comprensibilmente, Pighi afferma di non avere avuto modo di relazionarsi e di conoscere di persona gli esponenti modenesi di Grillo che, fino a pochi giorni fa, erano scarsamente conosciuti (non bastano certo le parlamentarie di dicembre per diventare volti noti a livello locale) e che ora, invece, saliranno all'onore delle cronache nazionali e locali per il loro impegno nell'emiciclo di Montecitorio: i luogotenenti pentastellati ad essere stati eletti tra Secchia e Panaro sono Michele Dell'Orco (27 anni) e Vittorio Ferraresi (25 anni).

CHI È MICHELE DELL'ORCO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CHI È VITTORIO FERRARESI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento