San Cesario sul Panaro, nominata la nuova Giunta del sindaco Zuffi

Una conferma e tre volti nuovi. Il neoeletto Francesco Zuffi soddisfatto: “Persone capaci e motivate, ora al lavoro!”

Questa mattina il sindaco Francesco Zuffi ha nominato con proprio decreto la Giunta che affronterà il lavoro nella nuova legislatura. Una conferma e tre novità rispetto alla Giunta uscente. Ecco nel dettaglio gli assessori nominati da Zuffi.

Maria Cristina Fabbri, 58 anni, laureata in Ingegneria elettronica, lavora attualmente nell’ambito dei sistemi di pagamento bancari. Assumerà anche la carica di Vice Sindaco, e si occuperà in particolare di temi quali Sistemi sanitari, Welfare, Personale, Attività produttive, Commercio e Politiche agricole.

Sofia Biondi, 30 anni, laureata in ingegneria civile e insegnante presso la scuola secondaria, già assessore nella precedente amministrazione, si occuperà delle tematiche di Urbanistica, Cultura, Associazionismo, Volontariato, Diritti e Pari Opportunità.

Luca Brighetti, 37 anni, laureato in scienze dell’educazione, svolge la professione di educatore; a lui sono affidate le deleghe a Istruzione, Politiche giovanili, Sicurezza e legalità, e Protezione Civile.

Completa la squadra Fabrizio Pancaldi, 41 anni, ricercatore e docente universitario in elettronica e telecomunicazioni, lavora da anni nel campo della ricerca applicata a comunicazioni radio e dispositivi biomedicali; le deleghe a lui attribuite sono Ambiente, Rifiuti, Innovazione tecnologica e Sistemi informatici.

"Sono molto soddisfatto della squadra che ho nominato>> - spiega il Sindaco Francesco Zuffi - <

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • Neve su tutta la provincia, viabilità a rilento. Spargisale sulle strade provinciali

Torna su
ModenaToday è in caricamento