L'on. Golinelli (Lega) cancella le scritte contro la polizia, critiche dal Pd

Il deputato mirandolese si è recato a Medolla per cancellare di persona le scritte sull'asfalto contro polizia e meridionali. I dem: "Strumentalizzazione elettoralistica"

Dopo aver appreso della presenza delle scritte ingiuriose apparse nelle scorse su una strada di Medolla, il deputato leghista Guglielmo Golinelli ha deciso di porre rimedio alla situazione in maniera autonoma. Armato a sua volta di bomboletta spray, di colore blu, l'onorevole mirandolese si è recato in via San Matteo e ha coperto di vernice le scritte, postando poi su Facebook foto e video.

Una scelta che è stata accolta non certo con favore dal Partito Democratico dell'Area Nord, che ha commentato. "Condanniamo con forza l’oltraggio nei confronti della memoria dei due agenti uccisi a Trieste ed esprimiamo solidarietà nei confronti di tutte le forze dell’ordine. Nel contempo denunciamo come l’intera vicenda sia stata strumentalizzata a chiari fini elettoralistici da parte della Lega e del deputato Golinelli che si è improvvisato imbianchino. Speriamo almeno che nel suo impulso riparatorio abbia consentito alle forze dell’ordine incaricate di compiere tutti i rilievi del caso sulle scritte incriminate”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

Torna su
ModenaToday è in caricamento