Inquinamento, la Lega pressa Muzzarelli: "Insieme alle auto fermare anche l'inceneritore"

Andrea Molinari (Lega): “Modena è avvolta dallo smog e il blocco dei veicoli inquinanti non è più sufficiente. Muzzarelli intervenga adottando nuovi provvedimenti a tutela della salute dei cittadini”

"Le misure 'emergenziali' adottate dall’Amministrazione Comunale finora si sono rivelate poco efficaci e non bastano certamente a migliorare la situazione". E' questa l'osservazione - lampante per tutti - che ha effettuato oggi anche la Lega di Modena, in una nota a firma dell'attivista Andrea Molinari, che punta però il dito contro l'Amministrazione Comunale.

"Oltre a bloccare i veicoli più inquinanti (personalmente in giro non ho visto però alcun controllo), bisognerebbe intervenire anche su altri fronti. Quali ad esempio le emissioni dell’inceneritore di Via Cavazza e di alcune industrie insalubri come le Fonderie Cooperative che vanno ancora a carbone", sostiene Molinari. La Lega formula quindi una proposta e chiede quindi che in caso di tre giorni consecutivi di sforamento delle PM10 venga adottata, quale misura emergenziale in concomitanza al blocco del traffico per i mezzi più inquinanti, anche la sospensione delle attività dell’inceneritore e di quelle come la fusione a carbone.

Una provocazione, quella del Carroccio, che appare tuttavia difficilmente sostenibile visto i costi e le modalità di esercizio di impianti industriali complessi che non possono "essere tenuti in garage" come una semplice automobile.

"Inoltre sarebbero utili incentivi economici ai privati per cambiare le vecchie caldaie in favore di quelle di nuova generazione, più sicure e meno inquinanti. Il Sindaco ha il dovere di intervenire subito per tutelare la salute dei cittadini, in particolar modo quella delle fasce più deboli ed esposte a questo grave problema di inquinamento, cioè anziani e bambini", chiosa il leghista.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dossier Legambiente Mal’Aria 2019: Modena maglia nera della regione

  • Economia

    Brand Finance, il Cavallino torna sul tetto del mondo dei marchi più influenti

  • Cronaca

    Parco Novi Sad, arrestati due spacciatori di hashish

  • Attualità

    Epidemia di influenza più 'clemente' rispetto allo scorso anno: "Non bisogna abbassare la guardia"

I più letti della settimana

  • Tamponamento a catena, corriera Seta in bilico nel fosso. Diversi feriti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Ciclista travolto in via Emilia, identificati mezzo e conducente

  • Sorpresi con lo shaboo in tasca, tre filippini arrestati "in trasferta"

  • Scontro a Piumazzo, muore una automobilista di 76 anni

  • Spaccata in pizzeria, clandestino inseguito dal proprietario e arrestato dalla Volante

Torna su
ModenaToday è in caricamento