"Emilia Romagna Civica", i candidati modenesi a sostegno di Bonaccini

Insieme a Pd e Sel, Emlilia Romagna Civica completa la coalizione di centrosinistra, riunendo sotto un unico simbolo le esperienze di Socialisti, Verdi, LibDem e Scelta Civica e portando in dote l'eredità di Balzani, sconfitto alle primarie

"La lista ha nel simbolo una bicicletta perché questo è un simbolo pulito, che unisce e che rappresenta al meglio lo spirito di questa lista. Una bicicletta perché per guidarla occorrono buona testa e buone gambe. Buone idee, quindi, ma contemporaneamente solide tradizioni e legami con il territorio. Con queste parole intendiamo presentare ufficialmente oggi la lista elettorale che accomuna esperienze ecologiste, numerosi personaggi del mondo culturale, storici esponenti delle battaglie per i diritti civili unitamente al riformismo di matrice liberaldemocratica e socialista". Si presenta così Emilia Romagna Civica, la formazione che riunisce le esperienze di Roberto Balzani - sconfitto alle primarie da Stefano Bonaccini - e di Franco Grillini.

​Sotto l'egida della "bicicletta" sono infatti confluiti Socialisti (Psi), Verdi, LibDem e Scelta Civica, puntando ad essere il naturale punto di convergenza di tutti coloro che, pur collocandosi nello schieramento di centrosinistra non si riconoscono nel PD. 

A comporre la lista della provincia di Modena sono: Compagnoni Antonio (Modena, 31/10/1959), Galli Mario (Sestola MO, 30/05/1952), De Ruvo Fabrizia (Carpi MO,  02/12/1984), Bertoni Dante (Modena, 23/04/1962), Calanca Mariachiara (Modena, 08/09/1987), Cataldo Cataldo (Scala Coeli CS, 01/10/ 1954), Cristoni Barbara (Castelfranco Emilia MO, 16/11/1969) e Giovannini Graziella (Serramazzoni MO, 03/12/ 1961).

Quattro le “parole d’ordine” sulle quali la lista si è costituita: Ambiente, Cultura, Diritti e Lavoro. Argomenti di straordinaria attualità, sia nello scenario nazionale che in quello locale, che non solo rappresentano il naturale terreno d’incontro per tutti i soggetti che hanno contribuito a dar vita a questo progetto, ma che costituiscono il nucleo essenziale di una serie di proposte che mirano ad arricchire il programma del candidato Presidente della Regione Emilia Romagna per il Centro-Sinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Malfunzionamento della caldaia: padre, madre e bimba di 2 anni al pronto soccorso

Torna su
ModenaToday è in caricamento