Rottura dell'acquedotto sotto la Tangenziale, il M5S attacca l'Amministrazione

I pentastellati: "L'amministrazione non ha come priorità o programma il rifacimento delle reti dell'acquedotto e pensa invece a costruire abitazioni o a fare autostrade: in città viene perso oltre il 30% dell'acqua distribuita"

A distanza di soli 10 giorni dal guasto alla rete idrica al quartiere San Faustino del 31 agosto, un altro tubo dell'acquedotto si è rotto in zona viale Gramsci. Il guasto ha provocato non pochi disagi e anche la reazione del Movimento 5 Stelle di Modena, che ha riservato pesanti critiche all'Amministrazione.

"Nel 2016 il  MoVimento 5 Stelle Modena ha presentato un'interrogazione sulla ​perdita​ ​d’acqua​ ​in via​ ​Wiligelmo e e una mozione per chiedere un programma di sostituzione delle tubature in cemento amianto dell’acquedotto pubblico: a Modena 345 km su 726 km sono in cemento amianto e in calendario non ci sono programmi di sostituzione massiva - spiegano i grillini - L'amministrazione non ha come priorità o programma il rifacimento delle reti dell'acquedotto e l'ennesimo guasto alla rete idrica cittadina, come quello di stamane in zona Torrazzi, e come quello di fine agosto nel quartiere San Faustino, ne è la dimostrazione".

I pentastellati sollevano poi un altro tema delicato, già affiorato prepotentemente a Carpi. "A Modena quasi il 50% di tubature è in cemento amianto, un rete vetusta di oltre 40 anni e in attesa di essere sostituita". Ma i costi, si sa, sarebbero ingenti e finora le analisi chimiche non hanno dato seguito concreto ai timori per la salute pubblica.

"L'amministrazione modenese invece pensa a cementificare terreni vergini come nel caso del comparto abitativo Morane Vaciglio, e a costruire autostrade come la Bretella Campogalliano-Sassuolo che impattano sulle falde acquifere di Marzaglia", chiosano i 5 Stelle. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

Torna su
ModenaToday è in caricamento