In largo Porta Bologna un presidio contro il governo Conte bis

Ritrovo in serata tra via Emilia e viale Caduti: iniziativa della destra locale ma senza simboli di partito

Domani - venerdì 11 ottobre - dalle ore 20.30 in Largo Porta Bologna si terrà un presidio contro il "governo delle poltrone". L'iniziativa è nata negli ambienti della destra modenese, ma per espressa volontà degli organizzatori non saranno presenti simboli di partito, ma solo bandiere tricolori.

"Questo evento è aperto a chiunque voglia manifestare la sua più decisa contrarietà ad un governo nato da un inciucio degno della Prima Repubblica, che ha visto come grande protagonista il Movimento 5 Stelle - spiegano gli organizzatori in una nota - Il partito di Grillo dopo aver promesso che non si sarebbe mai alleato per conservare la poltrona, oggi si trova a governare addirittura con quello stesso Partito Democratico che, fino a pochi mesi or sono, voleva debellare".

"Invitiamo, pertanto, tutta la cittadinanza a manifestare contro un governo nato grazie al beneplacito ed al supporto dei tecnocrati di Bruxelles, non legittimato dal popolo, che ha espresso la propria chiara indicazione alle scorse elezioni europee. Un esecutivo che ha iniziato la propria azione cercando di ripopolare il proprio elettorato in rotta, provando a concedendo il voto ai 16enni, quando fino a poco tempo fa il PD auspicava che a votare fossero solo i laureati, e riproponendo la solita minestra dello Ius Soli mascherato oggi da Ius Culturae".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

  • Ruba un telefono e lo nasconde nelle mutande, arrestato al GrandEmilia

Torna su
ModenaToday è in caricamento