Manovra: Cgil sostiene la manifestazione studentesca

La manifestazione studentesca di domani, venerdì 7 ottobre, è un altro tassello che va ad inserirsi nel contesto generale di mobilitazione contro Manovra e Governo; per questo Cgil darà il proprio sostegno ai giovani

La Cgil sarà con gli studenti Medi e Universitari che domani mattina prenderanno parte al corteo che da largo Sant'Agostino partirà verso piazza Grande. Sarà una manifestazione supportata da una piattaforma, con richieste e proposte riguardanti l'edilizia scolastica, il diritto allo studio, i costi e la sostenibilità del welfare studentesco, e si inserirà nel contesto generale di mobilitazione del Paese. "I giovani che andranno in piazza venerdì prossimo - ha detto Claudio Riso -, sono la generazione che paga, e continuerà a pagare, il prezzo più alto della crisi e di un Governo che non ha voluto fare nulla per tentare di arginarla". Per questi motivi la Cgil, con le rappresentanze dei lavoratori precari, affiancherà la manifestazione studentesca. In piazza Grande poi si celebrerà la Giornata mondiale del lavoro Dignitoso: sarà allestito un gazebo da NidiL/Cgil insieme ai sindacalisti e lavoratori dei servizi della Filcams/Cgil e al Coordinamento precari del sindacato scuola Flc/Cgil; presso il gazebo saranno distribuiti libri gratuiti per tutti, per sottolineare lo stretto legame tra scuola, cultura e dignità del lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Sorpreso a bordo di un'auto rubata con un documento falso, arrestato un 38enne

  • Incidente senza gomme da neve? A Sassuolo si dovrà pagare "il disturbo" alla Polizia Municipale

Torna su
ModenaToday è in caricamento