Maranello, Massimiliano Morini eletto sindaco con il 55 per cento

I risultati delle elezioni amministrative del 25 maggio: 30 anni, è stato assessore al bilancio e associazionismo nell'ultima legislatura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Massimiliano Morini è il nuovo sindaco di Maranello. È stato eletto con il 55 percento dei consensi nelle elezioni amministrative del 25 maggio. Morini, a capo di una coalizione composta da tre liste (Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà - Comunisti Italiani, La Tua Maranello Max Morini Sindaco) ha raccolto 5.149 voti, pari al 55,21% delle preferenze espresse dai maranellesi. 30 anni, laureato in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Morini è stato assessore comunale al Bilancio, Personale e Organizzazione, Innovazione, Associazionismo e Cooperazione Internazionale nella legislatura 2009-2014, e consigliere comunale dal 2004 al 2009. Questi i risultati degli altri candidati alla carica di sindaco: Luca Barbolini 23,18% (2.162 voti, sostenuto da Nuovo Centro Destra Alfano, Lista Civica per Maranello, Lega Nord Padania, Forza Italia Berlusconi per Maranello, Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale); Matteo Cursio 19,45% (1.814 voti, candidato del Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it); Paolo Boi 2,17% (202 voti, candidato per Maranello Domani). I risultati dettagliati delle elezioni amministrative ed europee del 2014 a Maranello sono visibili sul sito del Comune di Maranello. 

Torna su
ModenaToday è in caricamento