Produrre a Modena la prima Maserati elettrica, Muzzarelli fissa un "obiettivo politico"

Il sindaco parla all'assemblea della Uil e incita i vertici di Fca ad investire sull'innovazione elettrica nello stabilimento di via Divisione Acqui: "Arriviamoci noi e non altri"

La prima vettura elettrica del Tridente deve essere prodotta qui, non altrove. È il sindaco Gian Carlo Muzzarelli a spronare la città verso un nuovo "obiettivo politico" sull'automotive, di nuovo nel campo Maserati. 

Citando i progressi sui mezzi elettrici registrati negli ultimi anni grazie ai ricercatori e agli studenti Unimore, Muzzarelli prende di petto la questione parlando alla platea del congresso Uil in via Formigina. Non a caso. Del resto, con il 45,7% dei consensi, è stata proprio la Uilm di Modena a confermarsi 10 giorni fa il primo sindacato tra i lavoratori di Ferrari, Maserati e Fca. 

"La ricerca dei veicoli elettrici a Modena sta diventando una realtà, dal 2019 avremo anche la produzione in città. Il centro di ricerca Alfa-Maserati si sta ancora potenziando e la Ferrari sta investendo di nuovo. Sulla Maserati, io auspico- scandisce Muzzarelli in sala- che si possa arrivare a Modena e non in altre realtà, con l'impegno di tutti, ad avere la prima Maserati elettrica. Questo per noi è un obiettivo politico da portare avanti".

(DIRE)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Revocato il sequestro, i bambini potranno rientrare all'asilo di Serramazzoni

  • Cronaca

    Forti raffiche di vento nel modenese, tanti interventi dei Vigili del Fuoco

  • Cronaca

    Grave un operaio colpito da un tubo, soccorso dall'eliambulanza

  • Cronaca

    Accusato di stupro durante le vancanze in Versilia, 24enne modenese a processo

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Per Tripadvisor Modena è la terza città in Italia con le migliori pizzerie

  • Forti raffiche di vento nel modenese, tanti interventi dei Vigili del Fuoco

  • Formigine, richiedente asilo aggredisce due ragazze ospiti di un hotel

  • Vive in auto con il cane dopo lo sfratto, domani il confronto con i Servizi Sociali

  • Curiosità Modenesi | La Potta, la donna del medioevo che ebbe 42 figli

Torna su
ModenaToday è in caricamento