Nasce il Comitato Ritorno al Futuro X La Giustizia. Cavazzoni: "Noi gli europeisti"

Il nuovo Comitato nasce attorno ai valori dell’europeismo, della crescita sostenibile contrapposta all’assistenzialismo, e la tutela della democrazia

Si è costituito a Modena il Comitato di Azione civile Ritorno al Futuro Giustizia Modena. Il Comitato, coordinato da Lorenzo Cavazzoni, è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa di quei valori democratici che, una volta considerati unanimemente condivisi, sono in questa fase politica minacciati in Italia e nel mondo. 

"Valori quali l’europeismo - spiega Cavazzoni - la prevalenza del dato scientifico, la crescita sostenibile contrapposta all’assistenzialismo, la tutela della democrazia rappresentativa sono passati dall’essere le regole del gioco accettate da tutti al rango di mere opinioni. Eppure c’è un’Italia che non si arrende a tutto questo, che non accetta lo sdoganamento di un linguaggio di odio che è del tutto estraneo alla nostra storia e alla nostra cultura."

Il nostro comitato si occuperà in particolare di Giustizia (Forze dell'Ordine, Magistratura, Sicurezza Urbana ecc.) perché pensiamo che sia un tema essenziale, da non lasciare a chi vuole semplificarlo promettendo soluzioni facili e sbrigative, ma bensì proponendo decisioni ponderate e costruttive.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

Torna su
ModenaToday è in caricamento