Nasce il Comitato Ritorno al Futuro X La Giustizia. Cavazzoni: "Noi gli europeisti"

Il nuovo Comitato nasce attorno ai valori dell’europeismo, della crescita sostenibile contrapposta all’assistenzialismo, e la tutela della democrazia

Si è costituito a Modena il Comitato di Azione civile Ritorno al Futuro Giustizia Modena. Il Comitato, coordinato da Lorenzo Cavazzoni, è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa di quei valori democratici che, una volta considerati unanimemente condivisi, sono in questa fase politica minacciati in Italia e nel mondo. 

"Valori quali l’europeismo - spiega Cavazzoni - la prevalenza del dato scientifico, la crescita sostenibile contrapposta all’assistenzialismo, la tutela della democrazia rappresentativa sono passati dall’essere le regole del gioco accettate da tutti al rango di mere opinioni. Eppure c’è un’Italia che non si arrende a tutto questo, che non accetta lo sdoganamento di un linguaggio di odio che è del tutto estraneo alla nostra storia e alla nostra cultura."

Il nostro comitato si occuperà in particolare di Giustizia (Forze dell'Ordine, Magistratura, Sicurezza Urbana ecc.) perché pensiamo che sia un tema essenziale, da non lasciare a chi vuole semplificarlo promettendo soluzioni facili e sbrigative, ma bensì proponendo decisioni ponderate e costruttive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento