Porcellum: Modena prima classificata per rapporto firme/elettori

La preoccupazione del Comitato promotore appena un mese fa era di non riuscire a raggiungere 4 mila firme entro il 30 settembre; per questo le 21.032 firme raccolte tra Modena e provincia risultano quasi incredibili

Dovevano essere 4 mila le firme dei modenesi nelle speranze iniziali del Comitato promotore per il Referendum contro Porcellum; nella realtà si è raggiunta una quota più che quintuplicata rispetto a quella auspicata: in tutta Modena e provincia sono state raccolte 21.032 firme in soli 22 giorni. Il Comitato si è detto molto soddisfatto per l'incredibile risultato e sono state già inviate a Roma 18.932 firme cui ne vanno aggiunte almeno altre 2.100 raccolte presso tutti i Comuni della provincia. Queste cifre portano Modena ad essere la prima provincia per rapporto firme/elettori; il risultato nazionale dovrebbe assestarsi domani sulle 700.000 firme da consegnare alla Corte di Cassazione per la verifica.

Il Comitato, che ringrazia tutti i firmatari, esprime anche la convinzione di poter vedere, in ogni caso, un cambiamento nel futuro prossimo, e precisa: "La campagna è costata solo 673,78 euro interamente sottoscritti  dai volontari stessi; questo per riaffermare che la buona politica partecipata e trasparente costa meno e rende di più. Il nostro compito non si esaurisce con la consegna delle firme - prosegue Vittorio Molinari -, ma proseguirà per impedire un'eventuale nuova legge elettorale truffaldina, premendo sul Parlamento perché dimostri autorevolezza e dignità oppure prenda atto della propria inadeguatezza e determini le condizioni per le elezioni anticipate. Il nostro impegno comune ed unitario proseguirà anche a Modena perché si è dimostrato che un lavoro condotto in trasparenza e chiarezza di comportamenti ed obiettivi ottiene il più delle volte ottimi risultati e crea rapporti di fiducia ed umani che danno grande forza e determinazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Arresto cardiaco, da Medolla una nuova tecnologia “salvavita”

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

Torna su
ModenaToday è in caricamento